Fw: TURISMO: DI DALMAZIO, FARE SISTEMA PER PROMUOVERE SVILUPPO


 



From: Regione Abruzzo _ Ultim’ora a cura
del _Servizio Stampa_

Sent: Monday, August 03, 2009 11:15 AM

Subject: TURISMO: DI DALMAZIO, FARE SISTEMA PER PROMUOVERE
SVILUPPO



(REGFLASH) – Pescasseroli, 1 ago. – ‘Dobbiamo avere la
sensibilita’ e la forza di fare sistema, rifuggendo da sterili e improduttivi
campanilismi, territoriali e istituzionali, creando un disegno unitario in cui
pubblico e privato possano interagire e sfruttare lo straordinario valore
turistico che abbiamo, non dimenticando mai di considerare l’ Abruzzo come un
unicum composto da straordinarie peculiarita’. Lo ha affermato l’assessore
regionale con delega al Turismo Mauro Di Dalmazio, intervenendo alla tavola
rotonda, coordinata da Paolo Gambescia, che ha seguito il convegno sul tema
‘L’altro Abruzzo: torna la fiducia’. Facendo un’analisi del passato Di Dalmazio
ha osservato che ‘probabilmente il turismo e’ stato erroneamente visto come un
settore che potesse vivere autonomamente e forse si e’ pensato troppo alla
promozione, senza porsi delle domande fondamentali sui contenuti della proposta
e sulle aspettative della potenziale utenza turistica’. Ci si dovrebbe chiedere,
ha suggerito l’assessore, se in questa regione sia mai stata attuata ‘una vera
strategia di sviluppo e credo la risposta non sarebbe positiva’ – ha detto. La
crisi attuale, ha osservato Di Dalmazio, non e’ legata solo all’Abruzzo ma e’
congiunturale, e nelle altre regioni si registrano cali di presenze turistiche
attorno all’80-85 per cento. L’industria del turismo, ha concluso l’assessore,
necessita di un ‘approccio strutturale e sistemico’, tenendo conto che questo
settore e’ ‘la nostra principale ricchezza’. (REGFLASH) ALE.SIGIS
090701

Fw: E Patrizia ricorda: “In quei festini c’era chi faceva molto peggio … – La Repubblica

 





From: Google News Italia – Italia

Sent: Saturday, August 01, 2009 8:53 AM

Subject: E Patrizia ricorda: “In quei festini c’era chi faceva molto
peggio … – La Repubblica









Adnkronos/IGN



E
Patrizia ricorda: “In quei festini c’era chi faceva molto peggio

La
Repubblica

PARIGI – “Non ero l’unica.
Alle feste di Berlusconi c’erano molte altre escort. E io non mi vergogno
di aver fatto questo lavoro perché in quelle serate c’erano donne che, pur
non qualificandosi come escort, facevano molto peggio di me”.

Patrizia
D’Addario al party I Love Silvio
Rainews24

D’Addario
night al Globo «Qui a Parigi si respira»
Il Secolo XIX

Inchiesta
di Bari, la D’Addario in Procura contro l’ex amante
Il Tempo

AGI
– Agenzia Giornalistica Italia
La
Stampa
L’Unità

tutte
le notizie (143)
»

Fw: INFORMATICA: SISTEMA “CHIARA”, PROGETTO PILOTA IN ITALIA

 





From: Regione Abruzzo _ Ultim’ora a cura
del _Servizio Stampa_

Sent: Friday, July 31, 2009 11:15 AM

Subject: INFORMATICA: SISTEMA “CHIARA”, PROGETTO PILOTA IN
ITALIA



IL SISTEMA PRESENTATO DAGLI ASSESSORI CASTIGLIONE E MASCI
(REGFLASH)Pescara, 31 lug. Il sistema informativo “Chiara”, interno alla Regione
e di rete, il primo tra le regioni italiane, per documentare la gestione dei
programmi operativi nazionali ed europei, in ogni loro fase, è stato presentato
questa mattina dal vice presidente della Regione e assessore allo Sviluppo
economico, Alfredo Castiglione e dall’assessore al Bilancio, Carlo Masci. Il
sistema informativo “Chiara” è nato dalla sinergia tra il Servizio strutture
informatiche e tecnologiche e la Struttura speciale di supporto al sistema
informativo della Regione. Il nuovo sistema, concepito, organizzato e attivato
dal gruppo di esperti che ha lavorato per quattro mesi sul progetto sarà di
sostegno alle decisioni strategiche e in grado di garantire celerità e
trasparenza ai processi di certificazione. “Con il sistema Chiara l’informatica
viene posta al servizio della Regione e degli enti locali per gestire al meglio
i programmi di investimento europei e nazionali – ha sottolineato il vice
presidente Castiglione – la certificazione della spesa è importante sia per la
semplificazione amministrativa, sia per assicurare più trasparenza e quindi più
partecipazione ai cittadini”. Il vice presidente ha quindi spiegato che con il
nuovo sistema “i cittadini vengono avvicinati ai percorsi di analisi e selezione
dei programmi d’investimento nazionali ed europei e nel contempo una maggiore
celerità della risposta amministrativa alle attese della collettività accresce
la fiducia verso le istituzioni”. Secondo l’assessore Carlo Masci “il sistema
Chiara rappresenta un notevole passo avanti della Regione, posta nella
condizione di uniformarsi alle regole dell’Unione europea in fatto di risposte
certe, rapide e trasparenti per l’assegnazione dei finanziamenti”. Masci ha
quindi concluso che “nel momento in cui la Regione è capace di muoversi secondo
questi criteri i fondi arrivano in maniera più spedita, con sicuro beneficio
delle istituzioni e dei cittadini”. All’incontro di questa mattina hanno
partecipato Domenico Longhi, direttore della Struttura speciale di supporto del
sistema informativo regionale, Luciano Cococcia, dirigente del Servizio
strutture informatiche e tecnologiche della Regione, Filomena Ibello, direttore
del settore Bilancio della Regione e Giuseppina Camilli, dirigente del Servizio
Autorità della certificazione. (REGFLASH)US090731

Fw: TURISMO: DI DALMAZIO NUOVO VICEPRESIDENTE PROMUOVI ITALIA

 



From: Regione Abruzzo _ Ultim’ora a cura
del _Servizio Stampa_

Sent: Friday, July 31, 2009 11:15 AM

Subject: TURISMO: DI DALMAZIO NUOVO VICEPRESIDENTE PROMUOVI
ITALIA



(REGFLASH) L’Aquila, 31 lug – Mauro Di Dalmazio, assessore al
Turismo e Cultura, è il nuovo vicepresidente di Promuovi Italia, agenzia tecnica
del Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo. La nomina è
arrivata al termine del consiglio di amministrazione che ha provveduto a
ratificare la nomina di Maria Concetta Patti a presidente dell’agenzia su
indicazione del presidente dell’Enit, Matteo Marzotto. Di Dalmazio, già
vicepresidente dell’Enit, entra nel Cda di Promuovi Italia in qualità di
coordinatore nazionale degli assessori al Turismo e in rappresentanza delle
Regioni. Il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, ha espresso
soddisfazione per le nomine di Patti e Di Dalmazio. (REGFLASH) IAV
090731

Fw: TERREMOTO, CHIODI: RIAPERTURA SR17 BIS, ALTRO PASSO IN AVANTI

 





From: Regione Abruzzo _ Ultim’ora a cura
del _Servizio Stampa_

Sent: Tuesday, July 28, 2009 11:15 AM

Subject: TERREMOTO, CHIODI: RIAPERTURA SR17 BIS, ALTRO PASSO IN
AVANTI



IL PRESIDENTE OGGI A PAGANICA CON IL MINISTRO LA RUSSA
(REGFLASH) – L’Aquila, 28 lug. “La riapertura al traffico di questa strada
evidenzia una capacità di reazione molto positiva di fronte alla situazione
catastrofica conseguente al sisma. E’ un’arteria di collegamento importante in
uno scenario molto suggestivo e imponente. Un altro passo in avanti verso la
ricostruzione di un territorio che ha voglia di tornare alla normalità. Lo ha
detto il Presidente Gianni Chiodi che, questa mattina, ha presenziato la
cerimonia di riapertura a Paganica della Strada Regionale 17 Bis della Funivia
del Gran Sasso e di Campo Imperatore con la partecipazione del ministro della
Difesa, Ignazio La Russa e del Sottosegretario Guido Bertolaso. La strada era
stata interrotta a causa di frane e grossi distacchi di roccia, provocati dalla
scossa del 6 aprile. La riapertura del tratto è stata resa possibile grazie al
lavoro dei militari del 6° reggimento genio pionieri di Roma. Il Presidente
Chiodi, insieme al Ministro e ad altre autorità locali, ha effettuato anche un
sopralluogo al santuario della Madonna d’Appari, incastonata in un incantevole
scenario montano, un gioiello del patrimonio artistico abruzzese che il
terremoto non ha risparmiato. Il Ministero della Difesa, per la Strada regionale
17 bis, ha messo a disposizione 1 milione di euro in seguito ad economie
realizzate per la Festa della Repubblica. Grazie a questo risparmio
nell’organizzazione di una festa più sobria, sono state predisposte barriere
paramassi lungo l’arteria e si è provveduto all’asfaltatura della strada che
costituisce un importante collegamento tra paesi molto popolati e un rilevante
percorso di grande valore turistico. “Tutto questo dimostra – ha aggiunto Chiodi
– una profonda sensibilità del ministero della Difesa e, più in generale, del
Governo centrale verso il territorio aquilano. Si stanno facendo grossi sforzi
per consentire una ripresa rapida dell’economia e per garantire un tetto alle
tante famiglie di sfollati”. (REGFLASH) KS 090728

Fw: TERREMOTO: CHIODI INCONTRA VERTICI BCC ROMA E FEDERCASSE

 



From: Regione Abruzzo _ Ultim’ora a cura
del _Servizio Stampa_

Sent: Friday, July 24, 2009 11:15 AM

Subject: TERREMOTO: CHIODI INCONTRA VERTICI BCC ROMA E
FEDERCASSE



L’Aquila, 24 lug. – Il presidente della Regione, Gianni
Chiodi, ha incontrato nel pomeriggio i vertici del Credito Cooperativo di Roma e
di Federcasse per parlare dell’iniziativa “Il Credito cooperativo per
l’Abruzzo”. Presenti alla riunione, svoltasi a palazzo Silone, all’Aquila, la
presidente della Provincia dell’Aquila, Stefania Pezzopane, il sindaco, Massimo
Cialente, il presidente di Federcasse, Alessandro Azzi, il vice direttore,
Sergio Gatti, il presidente di BCC Roma, Francesco Liberati, il direttore,
Enrico Falcone, ed il vice presidente della Federazione Abruzzo/Molise BCC,
Alfredo Savini. (REGFLASH) US 090724