Scanno, differenziata superato il 70% lo scorso anno

Scanno logo
Pubblicata il 21/04/2018 il resoconto

Un successo per l’attuale Amministrazione Comunale di Scanno la scelta di avviare nel 2017, nell’ambito del Progetto “DifferenziAmo Scanno”, il servizio di 4E685F9F-FFE7-4E5C-B2DC-09E0B6A2326Eraccolta dei rifiuti differenziati: è quanto emerge dai dati diffusi in questi giorni dal COGESA S.p.A., che indicano, per il Comune di Scanno, la percentuale di raccolta differenziata certificata al 70,93%, nei dodici mesi dall’aprile 2017 al marzo 2018.

Continua a leggere

Dopo mesi di lavoro per cercare una ampia aggregazione nel paese sembra tornati a pochi giorni dalla chiusura delle liste a solito punto. In zona Cesarina si percepisce la solita aria di sempre. Così si rivedono i soliti che scendono in campo in primo luogo per dividere per poter trovare il solito posticino.  Insomma alla fine hanno ragione i rassegnati che da sempre dichiarano che da noi non si  cambiera’ mai veramente registro……. noi siamo comunque fiduciosi che vengano smentiti prima o poi!!!!

donne di scanno

Convocazione Consiglio Comunale – martedì 24 aprile 2018, ore 16.00 – Integrazione O.d.G.

E88792B4-6284-4A9D-8DA3-9D0E3E5915B5Convocazione Consiglio Comunale – martedì 24 aprile 2018, ore 16.00 – Integrazione O.d.G.
Pubblicata il 19/04/2018

Il Consiglio Comunale è convocato per martedì 24 aprile 2018, alle ore 16.00, per deliberare sul seguente ordine del giorno:
Approvazione Documento Unico di Programmazione (DUP) per gli anni 2018-2020;
Approvazione bilancio di previsione 2018-2020 e dei relativi allegati.
Deliberazione consiliare n. 5 del 22 marzo 2018 – Aliquote dell’Imposta Unica Comunale (IUC). Modifica ed integrazione.
Progetto valorizzazione centro storico di Scanno. Acquisizione e recupero dell’ex Chiesa della Madonna delle Grazie da destinare a sala museale a completamento del S.M.S. (Sistema Museale Scanno).
Richiesta della ditta D’Alessandro Nicolantonio per mutamento di destinazione d’uso e alienazione terre civiche LR 25-88, in, “Località Frattura”, identificato in catasto al foglio 8 porzione mappale 123 e al foglio 8 mappale 426. Determinazioni.
La seduta si svolgerà presso l’attuale sede comunale in Viale del Lago (Edificio ex Scuole Elementari).

Allegati
NOME DIMENSIONE
Allegato Prot. 1883 18_04_2018 (1).pdf 571.95 KB
Allegato convocazione 1775 11_04_2018.pdf 177.5 KB
Allegato Avviso Cons_ Com.pdf

Governo, Mattarella convoca Casellati: parte la missione esplorativa

Governo, Mattarella convoca Casellati: parte la missione esplorativa

La presidente del Senato riceverà l’incarico al Quirinale. Poi via ai colloqui con le forze politiche a Palazzo Giustiniani per verificare l’ipotesi di una maggioranza …. continua su la repubblica

^^^

Il Presidente della Repubblica sceglie la strada “ISTITUZIONALE” primo passaggio “incarico perlustrativo” alla seconda carica dello stato.  Si tenta una via di uscita allo stato creatosi dopo le elezioni dove nessuna “coalizione” o “partito” ha ottenuta la maggioranza necessaria per far nascere in parlamento un “Governo” nel prieno delle sue funzioni.

Piccoli Comuni patrimonio da salvare: un convegno a Cocullo

“Piccole comunità e piccoli Comuni d’Italia. Un progetto di salvaguardia”: è questo il tema del convegno, in programma il 28 aprile alle 10 nell’aula consiliare del comune di Cocullo, che apre l’edizione 2018 della festa di san Domenico del 1 maggio. Il convegno coinvolge i piccoli Comuni di Abruzzo, Lazio, Umbria, Marche e Molise al fine di per avviare un confronto tra amministratori, associazioni e realtà locali su queste tematiche…. continua su zac7.

Scanno, verso le elezioni. Come al solito si fanno vivi i soliti noti!

donne di scannoScanno, mentre si lavora per realizzare un’ampia convergenza tra le forze responsabili del cambiamento c’è chi cerca di intorbidire le acque per salvare poltrone.

Per capire bene la cosa ci viene bene un vecchio detto più volte usate nel nostro blog ” Il bue dice cornuto all’asino”. Il grande  e indimenticabile Totò direbbe a questo punto  “…e ho detto tutto”.

Noi riteniamo invece di  aggiungere qualcosa in quanto siamo di fronte a  chi, con ogni e mezzo,  cerca di contrastre  l’avvento nel nostro paese di una nuova classe dirigente che possa riportare il paese ai posti che merita. E’ sotto gli occhi di tutti lo stato a cui ci hanno condotto infatti le allegre amministrazioni ignorando i sacrifici della genete normale che oltre hai suoi quotidiani problemi si è dovuta sobbarcare  di sacrifici ingenti per ripianare buchi  di bilancio che per qualc’uno  è stata considerata “ordinaria amministrazione”.

Cosa dire ancora?

Preferiamo ancora una volta rispondere con il grandissimo Totò che, bisogna dirlo, avesse tanta … ma proprio tanta pazienza!!

…. e da scannesi non possiamo non citare la nota esclamazione Cu Vuò Fa Trist a Ch C’ Capta”

Scanno, verso le elezioni. Prosegue il processo di aggregazione delle forze di rinnovamento?

Scanno, versdonne di scannoo una semplisicazione delle forze in campo per le prossime elezioni amministrative. L’auspicio e’ che questo processo di aggregazione non si fermi ma prosegua allargando il perimetri a quelle forze che negli ultimi anni si stanno adoperando per  il cambiamento mettendo alprimo posto i bisogni del paese.