Scanno, tempi duri per i proprietari di aree nel centro abitato!!!

Albo

Albo

Scanno, mano pesante per i proprietari di aree all’interno del centro abitato. Il Sindaco con ordinanza ha imposto ai proprietari di attuare diversi interventi di manutenzione a tutti i proprietari di aree situate all’interno del centro abitato.

A492D7B3-C94C-4166-A15A-D79678D8493D

Sono previste multe salate per tutti i trasgressori che possono arrivare fino a 500,00 euro.

Iniziativa lodevole che auspichiamo sia attuata anche nelle aree pubbliche. Riteniamo comunque poco chiare le motivazioni e gli adempimenti specifici posti a carico dei cittadini da eseguire sulla propria proprieta’ con rischi di contenziosi che da anni attanagliano il nostro paese che ha prodotto spese legali ingenti.2C856B8F-77AD-4021-A3D5-EBB866EA2042

Tra le motivazioni infatti non si rileva la norma violata peraltro le situazioni non idonee sarebbero state gia’ oggetto di rilievi (quindi conosciute) per cui forse sarebbe doveroso emettere provvedimento contro i soggetti interessati.

Alcune peraltro sono gli occhi di tutti le piu’ gravose e che molto probabilmente non sono state censite nell’ordinanza.

Cosa dire, trasparenza cercasi ….

Scanno senza dirigenti le funzioni al sindaco e al vice

donne di scanno
Il giornale “il centro” riprende la decisione dell’amministrazione di dare la struttura esecutiva al sindaco e al vice. Una scelta che sarebbe motivata dalla carenza di personale dirigenziale e non dalla esigenza primaria di contenere la spesa di gestione.

Al di la’ delle previsioni normative, pertanto tutte da verificare vista anche la nostra particolare  situazione,  ribadiamo che tutti i nostri problemi amministrativi discendono dalla scellerata scelta degli amministratori dell’epoca di non assumere la Spinosa, scelta che e’ noto e’ costata tanto ai cittadini.

Di fronte alle reiterate difficolta’ crediamo che sarebbe doveroso ritornare alla pianta organica dell’epoca affidando, in linea con la normativa, l’incarico di DIrigente ad un unico soggetto, una scelta che,a nostro parere,  riporterebbe il nostro paese nel giusto binario e consentire di perseguire l’obiettivo primario di contenere i costi gestionali.

Il nostro paese infatti, al di la’ del numero limitato di abitanti, vista pure l’esperienza pregressa ha problematiche e conflitti di interessi degli della grande metropoli e quindi gli e’ doveroso garantire una setta separazione di responsabilita’ tra l’organo politico è quello esecutivo.

Si e’ peraltro riscontrato che la parcellizzazione delle responsabilita’ ha prodotto solo confusione e costi ingenti per i cittadini.

Continua a leggere

Scanno, ordinanza di chiusura traffico in piazza dalle 21,30

Albo

Albo

Scanno, L. Centrone, in qualita’ di legale rappresentante della confraternita, in vista dei festeggiamenti della Madonna del Carmine ha ottenuto il blocco del traffico veicolare dalle ore 21,30 per un intrattenimento musicale in Piazza Santa Maria della Valle.

Una anticipazione della festa di qualche settimana in considerazione del suo spostamento resosi necessario per evitare la concomitanza con altro evento. Una iniziativa lodevole che certamente sara’ apprezzata dagli ospiti presenti in paese nell’ambito del pattinaggio a rotelle in svolgimento a Scanno.

Ordinanza

Cogestione, stop ai Sacchi neri per potenziare i controlli!!?

Congesa srl – si cambiano i sacchi di raccolta rifiuti. I sacchi neri non aiuterebbero le verifiche.

76FC4AC4-6F52-49EA-9F60-B131C3CF1F77Sacchi neri banditi per legge
Per quanto riguarda il mancato ritiro dei rifiuti contenuti nei sacchi neri da lunedì 9 luglio, crediamo sia utile diffondere la normativa di riferimento.
Le norme poste a base della nostra decisione sono il decreto legislativo 152 del 2006 e il decreto legge numero 2 del 2012, nonché la legge numero 123 del 2008.
In applicazione dei principi generali dettati dalla norma e tenuto conto che l’utilizzo dei sacchi neri o non trasparenti non facilita i controlli tesi a verificare se i rifiuti conferiti sono conformi alle disposizioni previste dalla raccolta differenziata, comportando inoltre gravi anomalie e disfunzioni agli impianti di trattamento dei rifiuti ormai da tempo, ci siamo adoperati per eliminare l’utilizzo da parte degli utenti dei sacchi neri.

Continua a leggere

Scanno, a breve le linee programmatiche della nuova amministrazione!

logo_gifScanno, a sentire i ben informati  in contatto con la casa comunale a breve la nuova amministrazione comunichera’ le linee programmatiche.

C’e’ grande attesa sulle cose che l’amministrazione ha in animo di fare almeno del primo anno.

Per intanto, partendo dalle cose piu’ piccole, auspichiamo che dopo l’attivazione dell’isola pedonale siano messi in atto i dovuti per il controlli per far rispettare rigorosamente il divieto di sosta nel centro storico.

Con l’avvio della stagione estiva cominciano a vedersi diversi fotografi che ovviamente sono disturbati dalle numerose macchine parcheggiate in maniera stabile in adiacenza delle abitazioni.

A tal fine vanno considerate tutte le aree pubbliche anche qui di quelle che apparentemente sembrano private.

Vivere Scanno, sempre e comunque al servizio del paese!

donne di scanno Scanno, sembrera’ strano ma pare che questo piccolo ma grande principio non sia ancora stato colto da chi  vede il mondo che lo circonda in funzione dei propri spiccioli interessi.

E’ evidente che e’ difficile comprendere chi con coerente tenacia si preoccupa esclusivamente degli interessi generali del paese e non di altro.

Certo che la coerenza non produce rendite di posizioni personali. Continueremo quindi a stimolare un cambiamento che nel nostro paese viaggia con una certa lentezza anche per le resistenze di chi cerca di mantenere rendite di posizioni.

Scanno, istituita l’isola pedonale nel centro storico il sabato e la domenica

Albo

Albo

Scanno, a partire dal 14 pv viene avviata anche quest’anno l’isola pedonale al centro storico. L’iniziativa e’ comunque limitata al sabato e la domenica ovvero nei giorni in cui si ipotizza un incremento di presenze nel nostro paese.

L’ auspicio ovviamente che presto si possa estendere il blocco al traffico veicolare a tutti i giorni della settimana. Questo da una parte consente di fare qualche passo in avanti sul piano della difesa del centro storico e dall’altra in quanto vorrebbe dire che il mese di luglio torna a registrare presenze  dei bei tempi.

Restiamo convinti comunque che tale obiettivo possa essere piu’ facilmente percorribile se si realizza una viabilita’ a valle di Viale dei Caduti che peraltro sarebbe di facile realizzazione.  E’ noto che i progetti sulla viabilita’  risultano fermi ormai da oltre 40 anni.

Ordinanza Sindacale 

Regione Abruzzo, finanziamento per oltre 5 milioni di euro

CIPE: D’ALFONSO, OK CORTE DEI CONTI PER 5,5 MILIONI A INFRASTRUTTURE

06 LUGLIO 20184F4CE8F6-0225-42BD-85D0-4C83013FAA98
(REGFLASH) Pescara, 6 lug. -Ha avuto il via libera della Corte dei Conti e sarà presto pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la delibera CIPE (Comitato interministeriale per la programmazione economica) n. 97 del 22 dicembre scorso che prevede l’assegnazione all’Abruzzo di risorse volte principalmente all’infrastrutturazione scolastica, turistica e sportiva.

Continua a leggere

Scanno, chiusura odierna manifestazione del pattinaggio. Qualche riflessione????

Scanno, si e’ conclusa F93B9038-9826-4250-9289-D187D00693AB

un’altra Giornata della manifestazione del pattinaggio, con la partecipazione di diversi attleti. Tutto va bene ?

Per chi si accontenta forse sì ma per chi e’ convinto che il nostro paese puo’ dare di piu’ crediamo che non possa essere sufficiente.

Noi siamo convinti che  occorre sempre ed in ogni occasione mettere  a sistema le nostre migliori qualita’ prendendo come punto di riferimento primario il nostro marchio di qualita’ ‘ il costume’ e comunque creando una coesione strutturale tra il paese e i turisti.

Ci spiace prendere atto  della disarmonica partecipazione del paese con le sue radici a ospiti che hanno scelto il nostro paese come sede di eventi da loro proposti.