A24-A25, botta e risposta Toninelli-SdP Ministro, lucrano su bene pubblico. Gestore, ha superato limiti

A24 ine BOTTA E RISPOSTA TRA IL MINISTRO TONINELLI E STRADA DEI PARCHI

(ANSA) – L’AQUILA, 13 DIC – Nuova protesta per il caro pedaggi della A24 e A25, a Roma, vicino al Senato. E il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Danilo Toninelli, lancia un messaggio: “Voglio dire loro – dice Toninelli ai sindaci – che protestando contro il Governo si aiuta e si fa il gioco unicamente di Strada dei Parchi, il concessionario che gestisce da anni le due arterie autostradali e che ha lucrato su un bene pubblico al fine di arricchirsi”. Risponde in serata SdP. “I toni del ministro Toninelli travalicano i livelli istituzionali che caratterizzano i rapporti fra Governo e concessionario. Il ministro sa benissimo che senza un Pef degno di questo nome gli aumenti dei pedaggi scatteranno ‘per contratto'”. Ed elenca le cifre: “In 15 anni di attività SdP non ha mai distribuito utili ai propri azionisti. Che gli azionisti sono stati chiamati a sostenere le attività con aumenti di capitale di 200mln. Hanno versato 1,1mld allo Stato e oltre 430mln di Iva e verseranno altri 900mln circa fino alla fine della concessione”.

Scanno, il programma delle manifestazioni invernali quando?

215002B9-1F95-4A7F-888C-6FDB8B9B68F3 Scanno, l’8 dicembre vi è stata l’apertura ufficiale della a stagione invernale con l’accensione dell’albero di Natale immerso sul Lago su iniziativa del Presidente dell’associazione dei Pescatori.

Tutti stanno aspettando che venga pubblicato il programma delle manifestazioni invernali che, l’amministrazione,  dopo i ritardi accumulati per quelle estive (di cui nei giorni è stata pubblicata una liquidazione) aveva pronmesso che sarebbe stato pronto per settembre.

Non vorremmo che questa volta tutto avverrà in emergenza. Tutti sembravano concordi nel ritenere indispensabile che i programmi andavano predisposti per tempo in modo da consentire agli operatori di mettere i camòpo le connesse promozioni turistiche.

 

Scanno, pubblicato il bando neve e la gara di Collerotondo?

Bacino collerotondo è la fine Scanno,  pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Scanno il bando NEVE.

Nulla ancora è stato pubblicato in merito agli esiti della  gara “negoziata per l’affidamento della gestione degli impianti di Collerotondo.

Un gestore che sarebbe assolutamente indispensabile per consentire l’apertura del Bacino di Collerotondo per le prossime feste Natlizie. Intanto sulla stampa (il centro) si diffonde il nome del nuovo gestore degli impianti.

Sarebbe la AltoSagittario Servizi a gestire l’impianto di risalita e il rifugio  in quota fino al prossimo 30 settembre. Una società  costituita nei giorni scorsi da giovani operatori scannesi.  Le società che hanno presentato offerta sono state due  l’altra era la società Rumm Club, azienda di Grumo Nevano, comune campano in provincia di Napoli.

Per la commissione (determina_n_158) costuita nei giorni scorsi da tre componenti   presieduta dal dirigente dell’Area tecnica  sarebbe, sotto i vari profili,   l’offerta della società locale  la migliore. i requisiti della società aggiudicataria.

 Nel prendere atto che ad oggi non è stato pubblicato nulla sull’albo pretorio auspichiamo ovviamente che non ci siano intoppi.

Roccaraso pronta ad accogliere i turisti con una “montagna” di eventi Roccaraso pronta ad accogliere i turisti con una “montagna” di eventi

CE9824E0-7E9B-4784-8BC4-4E74E52FE668

Parte la stagione invernale a Roccaraso

^^^

Corriere Peligno – Sport, musica, divertimento: ecco il programma. Per l’assessore al Turismo del Comune Daniela Cipriano si tratta di un’offerta ampia e di grande interesse ” ci sono appuntamenti per le famiglie con i bambini piccoli, per i giovani che cercano il divertimento di qualità e per gli sportivi che vogliono assistere ad appuntamenti di caratura anche internazionale. Insomma tanti eventi per un’intera stagione invernale: a Roccaraso non ci sarà spazio per annoiarsi”.

Presentati gli interventi sui Borghi più belli, ecco i finanziamenti del Masterplan

I59204CAD-896B-4AFF-B56E-9ACC7DDEA01AFinanziati nel masterplan i Borghi più belli d’Abruzzo, questa mattina gli interventi sono stati presentati al Consiglio Regionale a L’Aquila.

il capoluogo

^^^

Tra gli interventi e’ inserito anche il progetto di Scanno, elaborato dalla precedente Amministrazione Comunale ,    con un di importo di. € 140.171,19 per l’Acquisizione e il recupero della Ex-Chiesa della Madonna delle Grazie da destinare a sala museale.

 

Un intervento che  va nella direzione di valorizzare il centro storico ed integrare il sistema museale del nostro paese.

Legnini dato disponibilita’ a candidato alla presidenza della Regione Abruzzo

Giovanni Legnini, vice-presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, durante la cerimonia di premiazione del Progetto legalità e merito, Università Luiss, Roma, 7 giugno 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

(ANSA) – PESCARA, 10 DIC – “L’appello della maggioranza dei sindaci alla mia candidatura a Presidente della Regione, ha suscitato in me grande emozione ed ha rafforzato la mia responsabilità per la scelta da compiere. Si tratta di una volontà diffusa che non posso ignorare. Per questo mi rendo disponibile a candidarmi”. Sono alcuni passaggi di una nota inviata dall’ex vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, a proposito della sua candidatura alle prossime elezioni regionali in Abruzzo in programma il prossimo 10 febbraio in risposta all’appello di 162 sindaci.
“Il mio intento – spiega Legnini nella nota – è di restituire alla comunità abruzzese la fiducia che mi è stata riservata e quindi mettere a disposizione dell’Abruzzo l’esperienza e le relazioni istituzionali costruite in questi anni”. “Non ho mai richiesto o sollecitato una mia candidatura, di cui certamente non mi sfugge il grande rilievo e impegno per i cittadini abruzzesi più che per la mia persona. Ho così voluto ascoltare tantissime persone, non solo quelle politicamente coinvolte, e da ultimo ho letto il contenuto dell’appello e i nomi di coloro che l’hanno sottoscritto”.

“Cercherò di dar vita ad una iniziativa politica che mi consenta di coltivare indipendenza ed inclusività – sottolinea – e che si rivolga direttamente alle donne e agli uomini abruzzesi e alle istituzioni locali. Avverto la necessità di dare forza alla nostra regione con una rappresentanza adeguata ai molti problemi che essa e i suoi comuni cittadini e imprese sono chiamati ad affrontare”.

dal Gazzettino, i ringraziamenti dell’Associazione Pescatori

GRAZIE. Un grazie di CUORE a tutti coloro che hanno permesso la r215002B9-1F95-4A7F-888C-6FDB8B9B68F3ealizzazione di questo piccolo sogno che da ieri è diventato realtà. Un albero e una natività galleggianti che da ieri e per tutte le festività natalizie renderanno ancora più suggestivo lo splendido paesaggio del nostro Lago. E’ stata un’impresa non facile e una lotta contro il tempo , ma ce l’abbiamo fatta. Un doveroso ringraziamento va a tutti coloro che in vario modo hanno permesso tutto ciò. Sperando di non dimenticare qualcuno, l’Associazione Pescatori Sportivi Scanno-Villalago ringrazia:19948271-D9F2-45DB-8A6D-38B44AA4DFB2
– le Amministrazioni Comunali di Scanno e Villalago;
– le ACLI di Scanno e Villalago che hanno realizzato la suggestiva Natività mediante l’operato di Gianni Gatta, Giorgio Buccini, Franco Caranfa, Mario Paletta, Donato Gentile ed Egidio Mastrogiovanni;
– la COTAS che ha offerto lo spettacolo di luci e suoni che ha accompagnato la manifestazione;
– il gruppo Alpini A.N.A. di Scanno, che ha riscaldato la serata con dell’ottimo vin brulè preparato utilizzando il vino offerto dal ristorante “Il Vecchio Mulino”, accompagnato dalle ciambellette preparate dai ristoranti “Lo Sgabello” e “Da Vittorio (Las Vegas”), e dal panettone artigianale realizzata dal Pan dell’Orso”;
– l’impresa di Lanfranco Piscitelli che, con il supporto del figlio Davide, ha dato l’indispensabile contributo per tutta l’impiantistica elettrica;
– i F.lli Colarossi che hanno permesso i trasferimenti su strada, dal cantiere di costruzione al Lago, delle ingombranti e pesanti strutture utilizzate mediante l’impiego del personale e dei mezzi di trasporto e sollevamento della loro impresa; ma il vero CUORE dell’iniziativa sono stati i VOLONTARI, nostri associati e non, che con la loro determinazione e passione, hanno lavorato incessantemente durante le ultime settimane, incuranti anche del freddo e della pioggia. Ringraziamo il nostro Presidente Ascanio, che da anni inseguiva questo sogno e che da ieri finalmente lo ha visto realizzato, Fabio Cardarelli, Pasquale D’Alessandro, Angelo Fusco, Giovanni Silla, Carletto Mancini, Bruno Di Cesare, Mario Tarullo, Marzio Maiocco, Armando Ciarletta, Guido Silla, Cesidio Silla, Stefano De Cola, Antonio Giansante “Bizantino”, Ezio Macario, Alberto Mancini e Antonio Pizzacalla.
Appuntamento al prossimo anno e Buon Natale
e Felice Anno Nuovo.
(Associazione Pescatori Sportivi di Scanno e Villalago)

L’Aquila, il “pullman dei Parchi” raddoppia con corse dall’8 dicembre al 6 gennaio

3A7D3930-C881-4C3F-B3EC-7562D855CC0FLa società Sangritana dopo ipositivi esiti estivi prosegue con il pullmino (18 posti) la sperimentazione della linea che attraversa le aree protette del Parco nazionale d’Abruzzo e della Majella svalicando nel Lazio.

Un collegamento diretto da Roma che oltre alla visita del parco nazionale si propone anche di raggiungere  musei, centri visita e aree faunistiche, borghi caratteristici e stazioni sciistiche. Insomma una iniziativa che tende ad unire turismo, cultura, natura e sport.

Certo un piccolo passo verso la costruzione di collegamenti stabili e veloci che possano farci raggiungere la Capitale con tempi compatibili con il pendolarismo.