Scanno, la giunta manifesta interesse per la gestione di aree e strutture comunali

AlboAtto di indirizzo per la Custodia di strutture e impianti nonche’ di area a verde comunali. Si tratta in sostanza del:
– Palazetto dello Sport in Viale degli Alpini;
– Parcheggio coperto in Viale degli Alpini;
-Aree verdi destinate a parchi cittadini denominate “Aia di Sant’Angelo” e “Parco delle Rimembranze”.

Una iniziativa che riteniamo lodevole per migliorare lo stato di aree destinate a verde. L’auspicio ovviamente e’ che tale iniziativa venga estesa a tutte le aree utilizzate dalle persone come svago e di quelle che comunque concorrono al decoro del nostro paese.

 

“Marathon degli Stazzi”: in 500 per un’edizione epica!

CD2DC779-997D-49F3-B23F-1BB21F2D6020Pioggia incessante, vento, freddo in quota (appena 3 gradi ai 1817 metri del valico del Monte Genzana, “cima Coppi” della gara): la XVI Marathon degli Stazzi – “memorial Cesidio Caranfa” verrà ricordata come un’edizione epica, che ha messo a dura prova gli oltre 500 biker iscritti.

3E8D9668-4DF8-42D7-A855-7E721E0C9A51Prova brillantemente superata anche dalla collaudata macchina organizzativa dell’MTB Scanno che grazie ai 150 volontari e alle forze dell’ordine ha garantito un livello di sicurezza elevato nonostante le condizioni climatiche al limite e dei servizi pre e post gara impeccabili. Piccole modifiche del tracciato di gara e terreno ovunque ben drenante hanno reso il percorso fattibile, sebbene inevitabilmente insidioso e “duro”, ben più dispendioso dal punto di vista energetico di quanto non dicano i già “severi” dati altimetrici (64 km e 2000 metri di dislivello per il percorso “marathon”, 43 km e 1300 metri d+ per il “classic”).

Continua a leggere

Pratola Insieme e la Scoccia inaugurano la sede a Pratola, al via la battaglia sulla sanità

CD9AB0DE-2D9F-45B8-806D-90498E4C6474ZAC7 – Allegria e strette di mano ieri, in via Meta a Pratola Peligna, per l’inaugurazione della sede del gruppo consiliare di Pratola Insieme, composto da Salvatore Pizzoferrato e Alessandra Tomassilli, e del consigliere regionale Marianna Scoccia. Una sede unica che sarà un punto di incontro e confronto con i cittadini. Il gruppo consiliare Pratola Insieme garantirà l’apertura due giorni a settimana e attiverà il servizio delle urne per i cittadini come in campagna elettorale. Praticamente chi vorrà potrà lasciare una lettera, anche in forma anonima, nella cassetta fuori la sede, per richieste e segnalazioni. “Siamo tra la gente” spiega Tomasilli “solo così si possono comprendere i bisogni e ascoltare proposte”. La Scoccia, invece, ci sarà una volta al mese. “Pratola è parte di me” afferma il consigliere regionale “sarò qui per ascoltare e aiutare i cittadini. Solo attraverso l’ascolto e la condivisione di idee proposte e progetti si svolge al meglio il ruolo da amministratore”. La Scoccia inoltre annuncia battaglia sul fronte sanità in Regione, il consigliere si è dissociata dalla linea della maggioranza del governatore Marco Marsilio. “Non è più il momento di giochi di parole e i rimpalli di responsabilità, il centro destra è al governo della Regione e tocca a questa maggioranza continuare a garantire la presenza del punto nascita, così come era stato promesso”.

Scanno, su Radio Montecarlo nello spazio dedicato alla fotografia!!

A4E213ED-47DF-4DC1-8F44-A498CC0478CB
La risposta alla chiave che spinge la forte relazione tra il nostro paese e la fotografia l’abbiamo trovata ieri girovagando nei profili social.

….ieri mattina su Radio Montecarlo, spazio dedicato alla fotografia, unica menzionata “il bambino di Scanno” di Mario Giacomelli esposta al MOMA di New York. Peccato che proprio Scanno ancora non entra nell’ottica di essere la capitale mondiale della fotografia, in quanto borgo immortalato dai grandi della fotografia, come Hilde Lotz Bauer, Cartier Bresson, Berengo Gardin, Ferdinando Scianna, Giuliana Traverso, oltre che Giacomelli…naturalmente ed essenzialmente per le donne in costume, firma e tratto comune di ogni fotografia famosa…

Cio’ conferma la bonta’ dell’idea delle Acli che, tra le tante chiacchiere, ha messo su un progetto (Museo fotografico) per dare valore ad una delle tante risorse delle nostro paese da valorizzare; ricordiamo infatti che Scanno e’ tra i borghi piu’ immortalati dai grandi della fotografia (e non solo).

Scanno, scaduto il contratto con la Soget chiude lo sportello dei tributi.

ILCentro

Scanno, Scaduto ufficialmente il contratto con la Società di gestione entrate e tributi (Soget).

Il Centro

  Su “il centro” arriva dall’Amministrazione della chiusura dello sportello delle entrate. Il contratto infatti e’ arrivato alla sua naturale scadenza senza che sia stata attivata la procedura per dare continuita’ ad uno sei servizi chiavi che offre la casa comunale. Gli utenti hanno avuto disagi infatti chi si e’ recata in comune ha trovato chiusi gli uffici tributi.