ELEZIONI 2010

I: invito: “La notte delle stelle – Earth Hour 2010” – 27 marzo ore 20,00 Belvedere San Michele Castrovalva


INVITO:

L’Osservatorio Astronomico “Heliomania” e la Riserva Regionale – Oasi Wwf – Centro di Educazione Ambientale delle Gole del Sagittario in collaborazione con il Comune di Anversa, l’Istituto Abruzzese per le Aree Protette, il Servizio Volontariato Europeo nell’ambito della campagna nazionale del Wwf Italia Earth Hour 2010 presentano “La Notte delle Stelle – Earth Hour 2010”.


LaNottedelleStelleLocandina.pdf

NON MOLLEREMO … PER LA RINASCITA DI SCANNO

21_3_3_9.jpg

LE ULTIME VICENDE HANNO MOSTRATO L’ASSOLUTA NECESSITA’ DI PROSEGUIRE IL NOSTRO IMPEGNO PER  UN’AMPIA CONVERGENZA SU PROGETTI DI SVILUPPO PARTECIPATI CON IL PAESE…

Occorre un cambiamento per uscire da contrapposizioni di parte che non favoriscono quella tranquillità e fiducia necessaria per porre in essere  iniziative di lungo corso ma … anzi hanno costituito  un continuo freno allo sviluppo per le ingenti risorse disperse in contenziosi che sono andati via via crescendo …  fino a produrre da ultimo esposti simulati con l’apposizione di “FALSE FIRME”.

Pensiamo solo ai gravi effetti sul bilancio comunale che potranno produrre le “note” e più volte richiamate vicende aperte i cui iter giudiziari sono in fase di completamento come quella di   Amodei (esternalizzazione di servizi comunali) e Spinosa (mancata  assunzione di un dirigente comunale vincitrice di concorso pubblico), e quella della  Scuola  (demolizione scala di emergenza)  che sta nella sua fase inizale… questioni tutte che crediamo avrebbero già da tempo trovato soluzioni migliori per la collettività in un clima di “fiducia, tranquillità e serenità” …  evitando quindi estenuanti e onerosi ricorsi giudiziari che hanno sin qui prodotto solo significative spese a carico del Comune.

Senza contare poi i rischi derivanti dalle  procedure dei lavori pubblici  con particolare  riferimento al bacino di colle rotondo, del quale peraltro non conosciamo ancora gli oneri dovuti alla rescissione unilaterale del contratto, da parte di Lallini, ed   al parcheggio coperto per le difficoltà di  chiusura delle procedure di collaudo anche per le  modifiche apportate in corso d’opera al progetto approvato e finanziato con il patto territoriale.

Siamo proccupati dei loro riflessi negativi sulla stabilità delle casse comunali  già duramente messe alla prova da una politica di governo del fare “costi quel che costi” senza quindi una preventiva programmazione strategica , più volte sollecitata, che  tenesse conto dei benefici per la collettività.

Crediamo sia ormai maturo il momento per  una forte e CHIARA discontinuità con un passato per lo più caratterizzato da contrapposizioni e particolarismi di parte.

Il RILANCIO DI SCANNO RITENIAMO PASSI NECESSARIAMENTE PER LA COSTRUZIONE DI UNA SQUADRA COESA E MOTIVATA ESCLUSIVAMENTE DA INTERESSI GENERALI DELLA COLLETTIVITA’.

RINNOVIAMO PERTANTO L’APPELLO A TUTTE LE PERSONE DI BUONA VOLONTA’ A SUPERARE LOGICHE DI PARTE E PORSI AL SERVIZIO DEL PAESE PER UN UNICO E CONDIVISO OBIETTIVO….

LA RINASCITA DI SCANNO

COORDINAMENTO VIVERE SCANNO