SCANNO …La nona edizione della Marathon degli Stazzi al marchigiano Davide Di Marco

.

La nona edizione della Marathon degli Stazzi al marchigiano Davide Di Marco

 

Condividi4

Nella gara femminile s’impone l’Aquilana Serena Chiavaroli

Oltre cinquecento gli iscritti per questa nona edizione della Marathon degli Stazzi, gara nazionale di mountain bike valida come quarta prova del circuito ‘I sentieri del Sole e dei Sapori’. Partenza dalla Piazza Centrale di Scanno alle ore 9,30 per percorrere i 60 km del Marathon con un dislivello di 1.850 metri oppure i 39 km del percorso cicloturistico con 1.150 metri di dislivello. La scelta del tracciato, dopo aver ‘testato’ la propria condizione fisica, si poteva decidere a circa trenta chilometri di gara in località Jovane.

 

Ad aprire la corsa si è presentata una fiammante Ferrari del raduno 3° Trofeo Lago di Scanno, organizzato dal Classic Car Club Napoli, che si è svolto proprio in questi giorni a Scanno.

 

Nella gara maschile si è messo subito in evidenza il venticinquenne Davide Di Marco, atleta Elite dell’Asd Bike Center. Marzio Deho, purtroppo, non è riuscito a stare tra il gruppo dei più forti e a vivacizzare la gara perché debilitato da un virus intestinale. Di Marco ha ‘tastato il terreno’ per pochi chilometri e quando ha avuto coscienza della sua superiorità atletica rispetto agli avversari, ha ingranato la marcia più alta e ha pedalato sempre da solo incrementando, di chilometro in chilometro, il suo vantaggio. Dietro di lui, all’inseguimento Roberto Crisi, Donato d’Aurora, Vincenzo Della Rocca e Giulio Fazzini. Crisi a un certo punto fora e perde il contatto dal gruppetto inseguitore. In località Pretature, siamo a circa metà gara, Di Marco ha già un vantaggio di oltre sette minuti, su Fazzini, Della Rocca e D’Aurora che transitano leggermente sfilati. Crisi recupera ma ha un distacco di circa un minuto dagli inseguitori. Nella gara femminile, transita per prima l’atleta aquilana, Serena Chiavaroli, con notevole distacco dalle inseguitrici. Quando mancano quindici chilometri all’arrivo, lungo l’ultima discesa, a inseguire Di Marco rimangono solo Della Rocca e D’Aurora. Crisi in recupero dopo lo stop causato dalla foratura mentre Fazzini perde contatto. Davide Di Marco, taglia il traguardo per primo con circa dieci minuti di vantaggio su D’Aurora e Della Rocca che arrivano amichevolmente insieme. Nella gara femminile non c’è stata storia ed è l’atleta Elite Serena Chiavorali a tagliare il traguardo a braccia alzate con oltre otto minuti di vantaggio su Nadia Pasqualini.

Presente all’evento, in qualità di ospite e cicloturista, il professionista dell’Omega Pharma Quickstep Dario Cataldo originario di Lanciano, che ha fatto alcuni tratti del percorso in totale relax: ‘Oggi ho accettato volentieri l’invito degli amici di Scanno a partecipare a questa bella festa della mountain bike. Dopo il Giro d’Italia mi son preso qualche giorno di riposo. Amo molto pedalare con la mountain bike e poi conosco bene questa zona, dove ho tanti amici. Ritornerò a luglio per fare il giro completo del percorso Marathon, oggi ho preferito stare in compagnia e divertirmi perché la prossima settimana parto per il Giro di Svizzera’
SCANNO …La nona edizione della Marathon degli Stazzi al marchigiano Davide Di Marcoultima modifica: 2012-06-05T17:55:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento