Accelera la ricostruzione post sisma…

Il presidente della Regione ferma la circolare che sarebbe andata in controtendenza con le decisioni del governo… una vista che poteva causare ritardi all’avvio dei lavori di ricostruzione dei centri storici.

Auspichiamo per l’intero nostro territorio che presto L’Aquila torni lo splendore che era prima del terremoto.

FONTE: Abruzzoweb

PER I CENTRI STORICI RESTANO LE PROCEDURE ACCELERATE DELL’OPCM 3996
PER INIZIARE I LAVORI BASTA L’ADOZIONE DEL PIANO E NON L’APPROVAZIONE

RICOSTRUZIONE: CIRCOLARE ”CAPESTRO”
CHIODI FA DIETRO FRONT E LA BLOCCA

L’AQUILA – Il commissario per la ricostruzione, Gianni Chiodi, sospende la circolare “capestro” sui centri storici diffusa ieri e anticipata da AbruzzoWeb.

Il provvedimento firmato da Chiodi prevedeva la subordinazione dell’erogazione dei contributi di riparazione degli immobili classificati “E” all’interno della perimetrazione del centro storico all’approvazione del piano di ricostruzione e non all’adozione, come previsto nell’ordinanza del presidente del Consiglio dei ministri 3996 che intendeva accelerare la riparazione delle case danneggiate dal sisma.

Un dettaglio non da poco, visto che l’approvazione necessita di tempi più lunghi rispetto alla semplice adozione: la circolare, quindi, andava in controtendenza rispetto alle finalità dell’Opcm.

Una circostanza che non deve essere sfuggita a Chiodi, che ha bloccato l’efficacia del documento. (g.a.)

Accelera la ricostruzione post sisma…ultima modifica: 2012-05-25T16:55:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento