SCANNO… IL PRESIDENTE DELLA COTAS SCRIVE UNA LETTERA DI PROTESTA AL SINDACO!!!

DAL  GAZZETTINO DELLA VALLE DEL SAGITTARIO

 

“Lettera di protesTa formale”
del presidente della Cotas al sindaco di Scanno

SCANNO – E’ stata consegnata ieri al sindaco di Scanno una dura “lettera di protesta” scritta dal presidente della Cotas (Cooperativa Operatori Turistici Alto Sagittario), dott. Giuseppe Marone, a nome di tutti gli operatori della Cooperativa. Si rimprovera al Sindaco la mancata realizzazione, sebbene si sia ad agosto, dell’isola pedonale. Questa mancanza – secondo il presidente Marone – “reca molti disagi a coloro che scelgono ancora Scanno come meta turistica per trascorrere le proprie vacanze”. “Non è ammissibile – seguita nella lettera – che il centro storico sia invaso tutti i giorni da macchine a parcheggi selvaggi”.
Altro punto dolente è il cartellone estivo uscito alcuni giorni fa. Il presidente Marone, ricorda al Sindaco “che tutte le località turistiche hanno avuto il proprio cartellone delle manifestazioni estive già dal mese di maggio; a Scanno invece è uscito nel mese di agosto”. Questo, secondo Marone, “non è il modo giusto di amministrare un paese che deve vivere di turismo 365 giorni l’anno, dove molte aziende continuano ad investire ed operare, dando ancora un ùvolte definito “uno dei borghi più belli d’Italia”.
La lettera chiude ricordando al Sindaco “che le amministrazioni cambiano noi (gli operatori turistici, ndr) invece continuiamo ad operare in qualsiasi situazione e condizione… siamo noi l’unica certezza del paese”.

LETTERA DEL PRESIDENTE DELLA COTAS

SCANNO… IL PRESIDENTE DELLA COTAS SCRIVE UNA LETTERA DI PROTESTA AL SINDACO!!!ultima modifica: 2014-08-08T08:01:03+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento