Scanno, la rinascita del paese è possibile???

Scanno, con difficoltà il paese cerca una nuova stagione di prpsperita’ dopo anni di contrapposizioni e  lacerazione del tessuto sociale.
logo vivere scanno

I risultati sono ormai sono percepiti da tutti ma nello stesso si prende coscienza che non è possibile andare avanti con guerre intestine volte a mantenere rendite di posizioni messe in discussione da una classe giovanile che chiede l’avvio di un processo di cambiamento radicale. Chiesto ormai esplicitante più di un passo indietro di chi ha occupato per decenni ruoli apicali e portato il paese in una situazione che è sotto gli occhi di tutti.

Adesso sembra che si comincia a vedere un po’ di luce :

imagecon la ripartenza della Seggiovia, che ancorché parzialmente, ha consentito la riapertura del bacino di Collerondo,

con la sentenza favorevole che ci ha restituito il finanziamento regionale revocato per ragioni ampiamente note,

con i sacrifici degli scannesi che hanno ripianato il buco di bilancio lasciato dalla precedente amministrazione,

con la Corte dei Conti che ha chiarito, ancorché parzialmente, le responsabilità sulla vicenda Spinosa che è costata tanto anche alle casse comunali,

corte-dei-conticon il Revisore dei Conti che ha evidenziato lacune nella macchina comunale sulla quale l’Amministrazione sta mettendo riparo,

con il paese reale che pare abbia compreso che chi fa da se fa per tre e  che quindi non esiste il “salvatore della patria”,

che pertanto  occorre ricostruire, unendo le migliori energie del paese, una nuova classe dirigente che possa dare al paese un governo stabile, coeso  e competente che possa, nel breve periodo, candidarsi per rappresentare i nostri legittimi interessi nelle sedi sovraccomunali.

Un contesto che sembra  propizio per un netto cambio di rotta che chiediamo da tempo per il bene del nostro amato paese. Sarebbe un vero peccato perdere anche questo treno verso la rinascita di Scanno e con esso di tutta la valle.

Scanno, la rinascita del paese è possibile???ultima modifica: 2017-12-08T21:31:39+01:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento