Scanno, impugnativa determina comunale selezione imprese bando 5 milioni di euro. Il TAR non sospende la determina e rinvia al merito!!!

cropped-cropped-logo-vivere-scanno.jpgScanno, c’era attesa per la decisione del TAR in ordine al ricorso avanzato dalle imprese locali escluse dal bando di 5 milioni di euro per l’affidamento delle opere di messa in sicurezza del territorio.

Come noto le imprese ha impugnato la determima comunale, che avrebbe violato la disciplina di legge  previste per la individuazione delle imprese da invitare, chiedendone l’annullamento e l’adozione di misure cautelari.

Il Comune, al fine di tutelare gli interessi del Comune, ha dato mandato ad un legale di costruirsi in giudizio per un importo previsto di circa 19 mila euro. Da notizie di stampa e’ emerso che il giudice non ha sospeso la determina rinviando all’udienza da tenersi nei primi giorni di febbraio la decisione nel merito.

Tutto quindi e’ rimandato a febbraio quando propabilmente si potrebbe essere insediato il Commissario.

3310E443-5174-449C-B6F3-81AFBE474586

Scanno, impugnativa determina comunale selezione imprese bando 5 milioni di euro. Il TAR non sospende la determina e rinvia al merito!!!ultima modifica: 2019-12-07T00:46:10+01:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento