Il gruppo Scanno Insieme scrive al Sindaco, Vicesindaco e Prefetto.

COMUNE DI SCANNO (L’Aquila)
Gruppo Consiliare di Minoranza
“SCANNO Insieme”

4F3D1428-A1F8-40BD-91F6-E107092EA2B6Si ponga fine ai conflitti di interesse nel Comune di Scanno
Con una lettera recapitata al Vicesindaco, al Sindaco e al Prefetto dell’Aquila, iI gruppo consigliare di minoranza Scanno Insieme chiede a gran voce al vicesindaco di dimettersi da assessore al bilancio e di rimettere la responsabilità dell’area finanziaria del Comune di Scanno. In caso di sua inerzia, invita il Sindaco ad intervenire.
A innescare la richiesta dell’opposizione è stata la presa visione dei ricorsi che varie società locali, tra cui quella di cui è socio il Responsabile dell’area finanziaria, hanno presentato contro gli accertamenti TARI, firmati proprio dal dottor Marone, ricorsi di cui, nel corso del penultimo Consiglio comunale, si era negata l’esistenza.
“Non è tollerabile che chi ha la responsabilità finanziaria dell’ente” spiegano i Consiglieri Amedeo Fusco, Antonio Giovanni Silla e Mario Spacone “da un lato firmi gli accertamenti per il recupero dei tributi evasi e dall’altro la società di cui è socio e molte delle attività che confluiscono nella COTAS, l’associazione di cui è Presidente, presentino ricorsi contro il Comune. Un così vistoso e spudorato conflitto di interessi, mai registrato nella storia di Scanno, deve essere urgentemente risolto, a garanzia della trasparenza e della buona amministrazione, oltre che per una ragione di equità generale”.
COMUNE DI SCANNO, Gruppo Consigliare SCANNO INSIEME

Il gruppo Scanno Insieme scrive al Sindaco, Vicesindaco e Prefetto.ultima modifica: 2019-02-11T09:59:51+01:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento