Via libera alle cabinovie da 17 milioni nell’Alto Sangro

 image

Via libera  alla realizzazione, per un importo di oltre 17 milioni di euro, di  cabinovie nel bacino sciistico Alto Sangro-Piano dell’Aremogna. Il progetto pare sia  fondamentale per il collegamento, in funivia, di Castel di Sangro e l’Aremogna nel comune di Roccaraso. Un  progetto che dovrebbe estendersi ad un territorio più ampio che abbraccia: Rivisondoli, Roccaraso, Pescocostanzo, Castel di Sangro e Scanno. Non si comprende come invece da noi emergono perplessità e dubbi circa lo sviluppo del bacino di Collerotondo che garantisce una grande opportunità turistica anche nella stagione estiva. Molti lamentano l’assenza dei numeri. Certo è vero.!! Ma cosa si è fatto per uscire da quell’isolamento cresciuto sempre più negli anni?

Negli ultimi anni infatti oltre alle oggettive maggiori distanze dai bacini di utenza (Napoli e Roma) verso Roma si sono aggiunte le difficoltà a mantenere fruibile con continuità il collegamendo stradale e/o autostradale. Perché non cercare alternative più veloci verso la marsica???

 

image

L’AQUILA. Via libera del Comitato regionale Via alla realizzazione di due cabinovie nel bacino sciistico Alto Sangro-Piano dell’Aremogna, per un importo complessivo di oltre 17 milioni di euro,… CONTINUA A LEGGERE

Via libera alle cabinovie da 17 milioni nell’Alto Sangroultima modifica: 2015-08-26T13:55:08+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento