Strada SR 479 “Sannite” all’ANAS: iter già definito

Già da tempo sembra che ci  si appresta a definire i progetti per la sistemazione delle strade provinciali per 11 milioni di euro.

Le difficoltà non sono mancate ma, nonostante tutto,  si è adoperata per cercare e condividere con le rappresentanze territoriali soluzioni efficaci e rapide sulle emergenze emerse nel corso degli ultimi mesi.

Uno di questi esempi è rappresentato dalla SR 479 “Sannite”, strada che conduce a Passo Godi, chiusa per un movimento franoso e subito attenzionata nel consiglio provinciale del 29 Settembre 2017 che stanziò 120.000 € per i lavori di risanamento, prontamente eseguiti, con l’immediata riapertura dell’arteria in data 13 ottobre 2017. Inoltre, il presidente della provincia dell’Aquila Angelo Caruso, ringraziando il governatore della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso per il compimento dell’iniziativa che ha determinato il passaggio delle strade Provinciali per un totale di 452,758 km all’ANAS S.p.a., rappresentava la necessità di includere anche la SR 479 nelle strade da statalizzare, avendone tutti i requisiti. In data 16 ottobre 2017, il Presidente della Regione Abruzzo incontrava la dirigenza ANAS a Roma per definire e comprendere anche questa strada nel piano di “reimmissione”, richiesta accettata eccezionalmente sia dalla Regione che dall’ANAS.

Inoltre, in seguito alla caduta di massi sulla carreggiata, è stata tempestivamente eseguita, in somma urgenza il 14 dicembre 2017 per 20.000 €, l’immediata rimozione dei detriti e ulteriori 100.000 € saranno destinati alla realizzazione di una barriera paramassi. Il consigliere delegato alla viabilità nella zona Marsica – Alto Sangro Gianluca Alfonsi, intervenuto nell’ultima assemblea della Comunità del Pnalm (Parco Nazionale Abruzzo Lazio e Molise), a fronte della “denuncia” presentata dal Sindaco di Villetta Barrea Giuseppina Colantoni e del Commissario straordinario della Comunità Montana Peligna Eustachio Gentile sulla necessità di statalizzare la strada, ha ribadito e informato l’assise di quanto sopra menzionato. Con questo breve excursus, il presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso, nel confermare la costante attenzione di questa amministrazione provinciale per la viabilità nell’area Parco, conferma la convocazione di un tavolo con i sindaci del territorio per definire i termini di programmazione sulla viabilità e rimane sorpreso che si presentino solo ora ordini del giorno da parte di chi avrebbe dovuto farlo rispetto alla precedente amministrazione provinciale, colpevole di aver escluso la 479 dall’elenco delle rotabili da riassegnare all’ANAS.

Strada SR 479 “Sannite” all’ANAS: iter già definitoultima modifica: 2018-01-31T18:13:10+01:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento