Silla: piano regolatore bloccato a Scanno…

Silla (Capogruppo Vivere Scanno): piano regolatore bloccato a Scanno

di Massimiliano Lavillotti

FONTE:ILCENTRO

 SCANNO. Progettata per agevolare un centinaio di pratiche, che da più di un anno sono ferme nell’ufficio tecnico municipale, la variante tecnica al Piano regolatore generale di Scanno è ancora bloccata in Comune. A lanciare il grido di allarme è il gruppo di opposizione consiliare «Vivere Scanno», che rivendica l’immediata adozione del provvedimento di modifica tecnica al Prg per dare nuovo impulso all’attività edile del paese. «Dopo i diversi mesi trascorsi la documentazione pare che sia ancora in fase di rielaborazione», spiega la capogruppo di minoranza Maria Pia Silla, «ma consapevoli delle legittime aspettative che la variante riveste, sia per le imprese che per i cittadini, invitiamo il sindaco Patrizio Giammarco ad adoperarsi immediatamente affinché presto gli atti vengano approvati definitivamente dal Consiglio comunale». La variante tecnica è oggi l’unica possibilità di offrire una boccata di ossigeno ad un comparto in piena crisi. Nelle scorse settimane anche il capogruppo di maggioranza, Eustachio Gentile, ha chiesto spiegazioni al presidente della commissione consiliare, Aldo Tarullo, sui motivi del ritardo dell’approvazione delle osservazioni presentate alla variante tecnica del Prg, approvata incredibilmente a gennaio dello scorso anno.

Silla: piano regolatore bloccato a Scanno…ultima modifica: 2012-06-13T18:47:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento