Scanno… Un appello dalla rete in difesa del Lago

image.jpg
II LAGO VA DIFESO

E’ assolutamente inconcepibile che sul LAGO, cioe’ una delle risorse piu’ pregiate del nostro territorio, non vi sia un progetto pubblico di sviluppo che possa porre fine alla svendita delle rive. Non possiamo che condividere la proposta avanzata dalla opposizione e sostenuta nella rete che rilanciamo nel nostro blog.

A PROPOSITO DI LAGO E’ ASSOLUTAMENTE DA CONDIVIDERE LA LETTERA DEL CONSIGLIERE DI MINORANZA GIANFEDERICO PIETRANTONI, A PROPOSITO DI UNA PROPOSTA DI ACQUISTO DEL TERRENO ADIACAENTE LA VILLETTA SUL LAGO APPARTENUTA A COLM THOMAS, QUEL TERRENO E’ PATRIMONIO DELLA COLLETTIVITA’ AD USO DI TUTTI, IL LAGO NON DEVE CONTINUARE AD AVERE PADRONI ESCLUSIVI CHE SI FANNO I LORO PICCOLI PEZZI DI SPIAGGIA RISERVATA.

CHIEDIAMO ALL’AMMINISTRAZIONE ED AL SIG. SINDACO DI ATTIVARSI PER SCONGIURARE QUESTA ULTERIORE SCIAGURA CHE RISCHIA DI ABBATTERSI SUL NOSTRO LAGO, MINANDONE DEFINITIVAMENTE IL GIA’ PRECARIO EQUILIBRIO.

QUEI TERRENI SONO PATRIMONIO DEGLI SCANNESI E DEI CITTADINI IN GENERE, E TALI DEVONO RESTARE. sIG SINDACO SIGNORI AMMINISTRATORI AVETE UNA GRANDE OCCASIONE PER DIMOSTRARE DI AVERE REALMENTE A CUORE LE SORTI DELLA NOSTRA COLLETTIVITA’ NON SPRECATELA. ATTIVATEVI PER LA RIACQUISIZIONE A PATRIMONIO DI TUTTE LE EX PROPRIETA’ DI COLM THOMAS, VISTO CHE SONO TRA L’ALTRO GRAVATE DA USO CIVICO.

ED A PROPOSITO DI QUESTO, NON CI SI SPIEGA COME IL TRIBUNALE DI SULMONA ABBIA POTUTO AUTORIZZARE QUESTA VENDITA AD UNA SOCIETA’ ROMANA. FORSE IL GIUDICE NON SAPEVA CHE QUELLE PROPRIETA’ ERANO GRAVATE DA USO CIVICO? E NEL FRATTEMPO QUALCUNO HA AVUTO IL BUON SENSO DI AVVISARE IL TRIBUNALE, PERCHE’ SECONDO EMINENTI ESPERTI, QUELL’ATTO DI ACQUISTO, DOVREBBE ESSERE NULLO DI FATTO E DI DIRITTO

Scanno… Un appello dalla rete in difesa del Lagoultima modifica: 2013-07-07T22:26:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento