SCANNO… TORNA IL PREMIO SCANNO GIUNTO ALLA SUA XLI EDIZIONE

image

Torna alla ribalta giornalistica il Premio Scanno. Bella immagine di copertina con una foto dell’epoca a corredo di un articolo del Direttore  pubblicato oggi sul Gazzettino della Valle Sagittario che ha ricordato tra l’altro un pò  della storia del premio.

SOLDARI TANTURRI

Anche sul  centroabruzzonew  è stato dato spazio al “Premio Scanno” che alzerà il sipario  sabato 6 settembre per dare corso alla  XLI edizione del premio  ideato dal professor Riccardo Tanturri de Horatio e portato avanti dalla Fondazione Tanturri, guidata da Alessandra Shoenburg Tanturri e da Manfredi Tanturri de Horatio .

(centroabruzzonew) SCANNO  – Si alza il sipario sabato 6 settembre sulla XLI edizione del Premio Scanno, ideato dal professor Riccardo Tanturri de Horatio e portato avanti dalla Fondazione Tanturri, guidata da Alessandra Shoenburg Tanturri e da Manfredi Tanturri de Horatio, che celebra i personaggi che si sono distinti in vari ambiti: dalla letteratura all’economia e al diritto, dai valori fino alla medicina e all’ecologia. E’ un’edizione molto speciale quella di quest’anno, su cui soffiano venti di speranza e di amore, che hanno il compito di spazzare via il germe dell’odio razziale che alimenta guerre e conflitti, in uno scenario geopolitico sempre piu’ variegato.

Sabato 6 settembre, doppio appuntamento: alle 10.30, nella cornice dell’Auditorium “Guido Calogero” (ex Anime Sante), sara’ presentato il libro “Pronto? Sono Francesco. Il Papa e la rivoluzione comunicativa un anno dopo”, di Massimo Enrico Milone, responsabile Rai Vaticano (Libreria Editrice Vaticana); mentre a partire dalle 17, in piazza della Codacchiola, a Scanno (in caso di pioggia all’Auditorium “Guido Calogero”) sfileranno i vincitori della XLI edizione del Premio Scanno, condotto dalla giornalista del Tg2 Maria Grazia Capulli. Una testimonianza appassionata, quella che sabato mattina traccera’ Massimo Enrico Milone, per mettere meglio a fuoco l’umanita’ e la considerazione di questo Papa verso il rapporto tra Chiesa e media, ma per offrire anche molteplici spunti di riflessione, che daranno vita ad una tavola rotonda, moderata da Giulio Rolando, direttore del “Cerchio”, che vedra’ come relatori Pierfranco Bruni, vice presidente nazionale del sindacato Liberi Scrittori, e Neria De Giovanni, presidente dell’Associazione Internazionale dei Critici Letterari (Aicl).Nell’attesa di conoscere sabato pomeriggio i vincitori delle varie sezioni, a contendersi la XLI edizione del Premio Scanno per la letteratura ci sono: Marcelo Figueras, con “Kamchatka” (L’Asino d’oro edizione); Mirella Serri, con “Un amore partigiano. Storia di Gianna e Neri, eroi scomodi della Resistenza” (Longanesi); Hoai Huong Nguyen, con “L’ombra dolce” (Guanda); Pierre Lemaitre, con “Ci rivediamo lassu'” (Mondadori); e Simonetta Agnello Hornby, con “La mia Londra” (Giunti).

SCANNO… TORNA IL PREMIO SCANNO GIUNTO ALLA SUA XLI EDIZIONEultima modifica: 2014-09-03T18:58:50+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento