Scanno… chiuso un altro consiglio comunale. I responsabili dei debiti fuori bilancio annunciati dal Cons. Nannarone dove sono?!

imageimage

Insomma siamo alle solite. Pare che ancora una volta il Consiglio si sia occupato prevalentemente sul “quantum” e sul ” come”  aumentare le tasse per coprire i “buffi” creati in anni e anni di cattiva amministrazione. Un modo di amministrare che ha infatti prodotto debiti su debiti con spese incontrollate operate, ripetutamente, senza un rigoroso rispetto delle regole contabili previste per la gestione dei bilanci comunali. Una cosa appare sempre chiara “a pagare sono sempre i cittadini”Perché non si mette fine al solito teatrino?

image

Sembrava che settembre sarebbe stato il mese della “verita’” e che finalmente si sarebbero individuate le responsabilità ponendo fine al balletto dello “scarica barile” che è stata la costante. Le responsabilità infatti sono sempre di altri. Ma se a governare sono sempre gli stessi. Non si capisce poi  perchè “mai che qualcuno faccia qualche passo indietro!” L‘enturage della maggioranza  di presidio della “piazza reale” dichiara  piena insoddisfazione ma, nello stesso tempo,  tira fuori il peggio di se ” l’arroganza”,  forte di rendite di posizioni accumulate in anni anni di occupazione del potere, per coprire la mancanza di azioni per il rilancio del paese.

C’è cattiva gestione, i soldi non ci sono ma nessuno da le soluzioni. Perché non si fa pagare adeguatamente l’occupazione  e/o l’utilizzo di beni pubblici??

I parcheggi coperti hanno dei canoni bassissimi e fuori da ogni tipo di mercato. Si stanno fermando gli investimenti nel nostro paese che negli anni sessanta parteciparono al “boom” economico del paese.  Si stanno ponendo in essere politiche “fiscali” che penalizzano chi è venuto ad investire nel nostro paese e che pertanto stanno smobilitando. Pensiamo che i servizi vadano pagati in funzione dell’utilizzo secondo il principio di “chi  più consuma  più paga. Invece si fa tutto il contrario per qualche voticino in più. Perchè non si fanno politiche fiscali inclusive e più eque?

Il paese aspetta ancora che sia predisposto un regolamento sui passi carrabili.  Scanno infatti è forse tra i pochi che non fornisce tale servizio che invece sarebbe ben accettato dai cittadini che hanno un garage e/o un posto macchina che però si vedono nell’impossibilità di utilizzarlo. Qualcuno cerca di spiegarci che ci serve questo, quello  e quell’altro; cioè un semplice regolamento. Ed allora cosa si aspetta a farlo?

Continuiamo invece ad assistere al cambio del colore delle strisce dei parcheggi a carico del comune senza che ciò produca “entrate per le disastrate casse comunali”. Adesso sembra che qualcuno  si accorga che esista il famoso caso Spinosa, che da tempo nel blog abbiamo ricordato un giorno si e l’altro pure, che sta producendo un danno per il Comune non da poco. C’è qualche responsabile?

Ma ancora una volta si dimentica che esiste anche il caso Amodei  che ha già sin qui prodotto danni di gran lunga superiori. Peraltro con pagamenti ingenti si somme in assenza di un regolare contratto. Ci sarà pure qualcosa che non va nella macchina comunale o no?

Qualche pezzo guasto o obsoleto da cambiare insomma. Qualche revisione. Qualche cambiamento di pezzo. No nulla. Pare funzionare e ppure con sistematica ricorrenza ritornano i “buchi”, i rischi di dissesto.

QUANDO SI PORRA’ FINE A TUTTO CIO’???

 

Scanno… chiuso un altro consiglio comunale. I responsabili dei debiti fuori bilancio annunciati dal Cons. Nannarone dove sono?!ultima modifica: 2014-09-08T18:32:12+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento