Scanno… senza futuro???

image

Nell’ultimo consiglio comunale sembra stia proseguendo la cessione delle rive del Lago a privati senza che si veda all’orizzonte un progetto complessivo.
Un fenomeno che va avanti imperterrito da anni – con motivazioni del tipo “considerato che non esiste un progetto di interesse pubblico….” – e che ha portato a destinazioni varie delle aree peraltro spesso incompatibili con la loro funzione naturale.

Non e’ possibile che ancora non sia compresa la valenza strategica del Lago per la rinascita del nostro paese ma si continua a preferire una gestione famigliare che appare sempre piu’ inadeguata ad un paese con le grandi potenzialita’ come Scanno che in passato ha occupato  posizioni di primato in abruzzo ma non solo.

Ci sorprende poi che ci sia qualcuno che si meraviglia ancora della assoluta inutilita’ delle Commissioni che, da subito, abbiamo ritenute inadeguate, e soprattutto vecchie, in assenza peraltro di un disegno per il futuro del nostro paese condiviso. Senza una strategia condivisa non si capisce di cosa si possa concretamente e utilmente discutere.
Diverso infatti e’ coinvolgere la societa’ civile e l’economia reale su obiettivi e cose concrete mantenendo ferma la loro autonomia.
Non si puo’ certo ignorare che in passato le commissioni non sono certo state utilizzate dai governi per decidere qualcosa di concreto ANZI….
Spesso sono stati infatti strumento per insabbiare e/o utili solo a giustificare il “non fare” in cambio di qualche poltroncina. Storiche infatti le affermazioni di antichi leader che dicevano piu’ o meno cosi’ …
QUANDO IL GOVERNO NON SA COSA FARE ALLORA FA UNA COMMISSIONE.

La conferma insomma che la storia non si smentisce mai…

SCANNO HA BISOGNO DI LIBERARE DA LACCI E LACCIOLI LA CREATIVITA’ DELLE NUOVE GENERAZIONI E DELLA SOCIETA’CIVILE, non certo di disperdere qualificate energie arrestando le loro iniziative asservendole al potere governativo…

LA RINASCITA DI SCANNO HA BISOGNO DI FORZE LIBERE E FRESCHE… NON DI SUDDITI!!!!

Scanno… senza futuro???ultima modifica: 2014-05-10T07:12:47+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento