Scanno… rimborso spese legali all’ex responsabile dei lavori pubblici. Quanto costerà ai cittadini????

Immagine

La stampa locale nei giorni scorsi ha confermato la voce pervenutaci dell’assoluzione dell’ex responsabile dei lavori pubblici a tutti gli effetti “dipendente del Comune” all’epoca dei fatti contestati.

 Come abbiamo annunciato la Corte dei Conti, in una recente sentenza, ha trattato il tema dei rimborsi agli amministratori concludendo che  per i dipendenti degli enti locali  gli accordi prevedono esplicitamente a carico delle amministrazioni le spese processuali per responsabilità civili e penali.

Per gli amministratori ha precisato che tale diritto esclusivamente per giudizi davanti alla Corte dei conti, mentre nessuna disposizione prevede espressamente detto diritto   per giudizi civili e penali.

In questo caso pertanto, diversamente dagli amministratori,  nessun dubbio sembra sussistere e quindi le casse comunali saranno spolpate di ulteriori risorse.  A tali spese andranno propabilmente aggiunte altre di carattere civile ed in primo luogo quelle sostenute per costituirsi come parte lesa nel giudizio penale. Le cifre le conosceremo più in avanti ma una riflessione ci pare utile farla da subito.

Perchè non impegnare in maniera più produttiva le risorse faticosamente versate dai cittadini????

Non riusciamo ancora a capire come in uno stato disastrato delle finanze si è dato priorità a rimborsare spese processuali ad amministratori in assenza di un diritto conclamato con certezza.

CHE FRETTA C’ERA????????      di Loretta Goggi!!!

Scanno… rimborso spese legali all’ex responsabile dei lavori pubblici. Quanto costerà ai cittadini????ultima modifica: 2015-03-09T19:31:44+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento