Scanno… come riaggregare il paese su obiettivi condivisi?

image

Dopo l’avvento del commissario – che avrebbe dovuto segnare il momento piu’ critico – la nuova amministrazione sembra stentare a trovare una via di uscita per il rilancio del paese.

Da una parte infatti sembra che il Sindaco abbia difficolta’ a FARE UNA SINTESI tra le ampiE diversita’ di vedute INTERNE ad una maggioranza di larghissime intese dall’altra vi sono le minoranze che pare NON riescano a incidere sulle decisioni di una maggioranza che non sta rispondendo alle attese dei cittadini.

A sentire poi voci della stessa maggioranza sembrerebbe che per far ripartire il paese serva una rivoluzione culturale che, detta in parole piu’ povere, sta a significare che serve una spinta dal basso, cioe’ dai cittadini, che possa incidere sia sul come che sul cosa si deve fare attraverso un’analisi critica delle situazioni e la ricerca delle relative soluzioni.

Il blog da tempo sta operando in tale direzione dando diffusione delle posizioni dei diversi soggetti interessati tra questi anche quelle del Sindaco. Nei prossimi giorni, in tale spirito, pertanto pubblicheremo le valutazioni del Consigliere Nannarone su taluni temi di recente rilevanza.

Un percorso che ovviamente proseguiremo con tutte le forze del paese, rappresentate o meno in consiglio comunale, che vorranno partecipare, senza pregiudizi, democraticamente alla ricerca di una via di uscita dai problemi che attanagliano il nostro amato paese e avviarne la rinascita.

Scanno… come riaggregare il paese su obiettivi condivisi?ultima modifica: 2014-08-20T02:34:29+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento