Scanno… ancora qualche mormorio!!

imageimagedonne di scanno

Un week end di sole e di confronto. Un vero festival di idee e progetti. Qualche scorcio al passato ripercorrendo gli errori dell’amministrazione che hanno portato alla sua prematura interruzione e alla successiva divisione mettendo in mostra le sue evidenti contraddizioni.

Con il solito senno del poi si ammettono gli errori ma purtropo si conferma la foca di unire tutto e tutti per poi sgretolarsi alle prime difficoltà di governo con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Sembra comunque emergere un accordo ad ricercare una solida coesione sui punti essenziali.

Cresce la volontà di ripartire dal basso ovvero dalle associazioni che si scontrano con i problemi giornalieri. Ferma comunque l’intenzione di non ripercorrere gli errori  della poltica professionale che – pur di mantenere rendite di posizione –  punta sullo scontro ovvero sul principio “muoia sansone con tutti i filistei” con i risultati che vediamo.

Sembra insomma che qualcosa si muova. C’è chi parla della riforma dei partiti che dovrebbe dettare criteri più stringenti per la scelta della classe dirigente e quindi ridare alla stessa un minimo di credibilità.  Ciò dovrebbe evitare i salti di qua e di là. Un vezzo che certo lascia in tanti sbigottiti. D’altra parte si sa anche l’occhio vuole la sua parte.

Qualcuno esclama, come si fa a non vedere cose così evidenti??? qualcunaltro annuisce …

“Cu vuò fa trist a ch c’ capta”

Scanno… ancora qualche mormorio!!ultima modifica: 2016-05-23T00:12:36+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento