Scanno… pagamento tributi. Tanta confusione e Tanti cittadini in subbuglio. CHI E COSA SI DEVE FARE??

imageimage

E’ arrivato l’autunno il momento delle tante temute tasse. Tanta è già la confusione creata dalle “new entry”  che vanno sotto il nome di TARI..TASI…  e chi più ne ha  più ne metta che da noi pare non bastasse ancora.

Infatti, a sentire i cittadini,  sembra che se ne è voluta aggiungere ancora di più

Da una parte si lamenta la distribuzione di una  nuova modulistica che, peraltro, risulta complicata richiedendo quasi completamente  dati già disponibili agli uffici e dall’altra viene segnalata la mancanza di un punto di riferimento certo per gli utenti.

Tutti vanno a chiedere chiarimenti ai dipendenti della società “esterna” incaricata della sola riscossione (e non di altro) ma pare che invece tale compito dovrebbe essere svolto dalla struttura interna al comune. Che sia questo una tattica per sopperire alle carenze di personale denunciate nello scorso consiglio comunale e certificate dal Sindaco!!

Ci rivolgiamo per derimere il dilemma al responsabile delle finanze con una breve domanda: è così o no??

Auspichiamo che ci venga fornita una adeguata e chiara risposta. Sembra infatti che dopo un breve spiraglio di luce  pare che tutto sia tornato come sempre ben sintetizzato da un noto motto cinematografico del grande “Alberto Sordi  che diceva ad un povero lavoratore che si lamentava  “io sono io e tu non sei ……….. NULLA”

Scanno… pagamento tributi. Tanta confusione e Tanti cittadini in subbuglio. CHI E COSA SI DEVE FARE??ultima modifica: 2014-10-06T07:57:03+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento