Scanno… Nannarone, dubbia la legittimita’ della delibera che ha concesso aree delle rive del Lago ad un privato

… e se lo dice lui c’e’ da crederci. Lo conosciamo per la sua determinazione certosina nello sviscerare le specifiche situazioni.

Ci sembra pertanto strano che il Sindaco, che pure ripone molta fiducia su Nannarone, abbia disatteso il qualificato consiglio del delegato alle finanze dando una accelerata alla cessione utilizzando, strumentalmente, la concessione eterna (99 anni rinnovabile). Ci spiega Nannarone che differenza c ‘e’ dalla vendita?

Non comprendiamo poi perche’ non attendere gli esiti degli approfondimenti chiesti da Nannarone. Si aveva forse paura che avesse ragione !???

Curiosa poi la risposta di Nannarone sull’atteggiamento avuto in consiglio comunale: una astensione alla Ponzio Pilato che potrebbe aver azzerato il dispositivo della sentenza emessa dal commissario degli usi civici che, a detta di Nannarone, aveva dichiarato nulli tutti gli atti sul terreno.
Infatti ci dice che come opposizione avrebbe abbandonato il consiglio per far cadere il numero legale.

Insomma anche l’inflessibile Nannarone sembra si sia piegato ai doveri di maggioranza su un tema molto sensibile per lui.

Scanno… Nannarone, dubbia la legittimita’ della delibera che ha concesso aree delle rive del Lago ad un privatoultima modifica: 2014-08-23T09:38:15+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento