Scanno… l’urgenza tasse e’ una richiesta della Corte dei Conti?

image

Le notizie che arrivano dalla Piazza sembrano chiarire che l’urgenza di neutralizzare la proroga governativa dell’IMU, TARSI, …..NON e’ stata dovuta alle decisioni della Corte dei Conti che dovevano venire ieri.

Sembra infatti che ci sia stato un ulteriore rinvio della decisione che più volte annunciata ha subito un differimento ormai di  circa 6 mesi.
La conferma, riteniamo, che essa non costituisce una priorità della Corte che non sembra abbia ravvisato elementi di gravita’ impellenti anche alla luce dei bilanci 2013 e 2014 approvati di recente.
Pensiamo pertanto che sia giunto il tempo di voltare pagina rimboccandosi le mani e attivare le in iziative necessarie al recupero del finanziamento regionale che fu revocato per i noti e ormai acclarati errori della passata amministrazione che ha portato al venuta del commissario ma che, ad oggi,  in ogni caso non è stato restituito nonostante la regione si fosse  impegnata in tal senso.
Siamo convinti che non giova al paese girare attorno al problema senza dare concretamente le soluzioni assolutamente necessarie a ridare ossigeno alle casse comunali come ad esempio rendere redditive le grandi risorse pubbliche del paese.
Perche’ quindi  non attivare una gestione più efficiente dei beni pubblici  guardando prima di tutto agli interessi generali??

Scanno… l’urgenza tasse e’ una richiesta della Corte dei Conti?ultima modifica: 2014-05-22T01:42:14+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento