Scanno, le casse comunali escono dallo stato di sofferenza. L’avanzo di gestione del 2016 e l’arrivo degli 825 mila euro consentono di ridurre drasticamente le tasse. Sarà così?

Albo

Albo

Scanno. Il consiglio comunale all’unanimità dei presenti delibera di ripianificare a ribasso il disavanzo del 2015 e successivi. Una decisione che dovrebbe portare filalmente un pò di tranquillità al paese e allentare la pressione fiscale ai cittadini.

Una doverosa rassicurazione che smentisce voce di “piazza” che già davano le risorse recuperate in estremis (825 mila euro regionali)  per investite in capitale di rischio e quindi con  la propabilità di riportarci in sofferenza.

Auspichiamo ora che si possa finalmente riprendere il progetto di unione per Scanno nel quale siano coinvolte tutte le forze che vogliono concretamente il bene del nostro paese.

Il nostro paese a grandi risorse che vanno valorizzate per tornare ad essere attori del nostro destino  riportando il paese alle posizioni di primato che merita. Insieme si può!

Ripiano-delibera_consiglio_n_43

Scanno, le casse comunali escono dallo stato di sofferenza. L’avanzo di gestione del 2016 e l’arrivo degli 825 mila euro consentono di ridurre drasticamente le tasse. Sarà così?ultima modifica: 2017-01-11T18:50:02+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento