Scanno… lavori pubblici ancora in primo piano???

…  ancora una volta pare che la fretta e la superficialità della ex Maggioranza abbia prodotto costi agiuntivi e a pagare sono sempre gli stessi “gli scannesi”.

Torna in primo piano la gestione dei lavori pubblici. Con i lavori del centro storico aperti in piena estate e con la scelta dei materiali che tanti dubbi ci ha fatto sorgere tanto da invitare pubblicamente la ex maggioranza a valutare meglio le scelte tenendo conto delle negative esperienze pregresse e delle competenze specifiche locali. OVVIAMENTE UN APPELLO ANDATO NEL VUOTO!!!

Abbiamo da anni avuto modo di sperimentare la “mancanza di ascolto della ex maggioranza” e in particolare la sua INACCETTABILE politica del “FARE COSTI QUEL COSTI”.

Infatti chi gestisce la cosa “pubblica” DEVE SEMPRE RENDERE CONTO ALLA COLLETTIVITA’ degli atti concreti assunti e delle procedure di trasparenza adottate. Pertanto la gestione della cosa pubblica non può prescindere da UNA VALUTAZIONE COSTI BENEFICI.

Ancor di più se l’intervento riguarda strade che negli ultimi “30 anni” sono state un cantiere continuo con lo sperpero di milioni e milioni pagati con le tasse dei cittadini che hanno raggiunto un livello INSOSTENIBILE!!!

Inutile ricordare in proposito la INEFFICIENTE gestione dei LAVORI pubblici che da anni costituisce “il termometro” più evidente di amministrazioni della cosa pubblica malata.

L’Amministrazione uscente, peraltro, ha aggravato la malattia mettendoci anche tanta  presunzione e  arroganza con la conseguente necessità del COMMISSARIO PREFETTIZIO!!!


 

 

Scanno… lavori pubblici ancora in primo piano???ultima modifica: 2012-09-20T19:30:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento