SCANNO… l’ex capogruppo del PD chiede il rinnovamento del partito!!

E’ la notizia pubblicata sul giornale il centro. In risalto la richiesta di coinvolgere nel processo decisionale i giovani avviando quel rinnovamento generazionale ormai non più eludibile.

Auspichiamo che finalmente “se son rose fioriranno” e  si possa dare corso a quel  cambiamento della classe dirigente che chiediamo da tempo. Un rinnovamento che ovviamente non può essere di facciata ma reale.

Che sia la volta buona??? noi per Scanno ce lo auguriamo…

   


 

 

Litigi nel Partito democratico Gentile si rivolge a Paolucci

SCANNO. È polemica nel Partito democratico di Scanno, giudicato «inesistente» da alcuni iscritti. A intervenire è Eustachio Gentile, ex sindaco e volto noto del mondo politico-amministrativo della Valle Peligna, che in una lettera inviata al segretario Pd di Scanno, Pietro Spacone, critica aspramente la gestione del responsabile del partito.

«Risale al 22 marzo scorso l’ultima riunione di sezione» scrive Gentile nella nota inviata anche al segretario regionale Pd, Silvio Paolucci «tant’è che neppure in occasione delle elezioni comunali gli iscritti sono stati coinvolti nelle decisioni di partito, sempre più di famiglia». Spacone, eletto segretario del Pd a luglio 2011 durante l’assemblea comunale del partito, è anche sindaco di Scanno dallo scorso mese di maggio. «Di temi da portare alla discussione degli iscritti ce sono stati molti in questi mesi ma non si è mai avvertita l’esigenza di ascoltare tutte le voci del partito» aggiunge Gentile «che senza riuscire a coinvolgere i giovani non ha garantito un ricambio generazionale, ormai non più eludibile». Gentile, che denuncia la mancata consegna della tessera d’iscrizione al Pd, auspica al più presto «una riunione di sezione per individuare il miglior percorso per promuovere un congresso che sia realmente di radicale rinnovamento nelle persone, nelle idee e nei programmi».

SCANNO… l’ex capogruppo del PD chiede il rinnovamento del partito!!ultima modifica: 2013-09-17T08:00:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento