Scanno… IUC CHE CONFUSIONE!!!

image

E’ curioso che in una situazione della IUC già di per se così complicata e confusa, si aggiungano comunicati istituzionali che invece di chiarire non fanno altro che aumentare il “caos”. Tanto è vero che si leggono interpretazioni giornalistiche sul tema che contribuiscono a confondere i cittadini.

Non si comprende perché bisogna fare comunicati “operativi”  conditi di  slogan  “Per la TASI applicata la tariffa base de ll’1 per mille Nessuna stangata  con le nuove tariffe TARI”  che nulla hanno a che vedere con la “INFORMAZIONE” istituzionale ANZI….

Crediamo che non si possano fornire notizie parziali  (la TARI è solo una parte della IUC) e soprattutto devono essere date ai cittadini  esclusivamente indicazione “OPERATIVE” chiare e complete (senza la necessità quindi di seguire la rassegna stampa politica) quali ad esempio:

  • quando vengono emessi i bollettini da parte del Comune della IUC,
  • chi deve calcolare l’importodella IUC,
  • quando scade il termine per il versamento della IUC,
  • quali sono le sanzioni,
  • e così via ……..

Le comunicazioni “ISTITUZIONALI” infatti devono essere sempre funzionali ai destinatari che per un paese come Scanno abbraccia praticamente “tutto il modo”  e che, per le difficoltà ad avere contatti diretti, si aspettano da un “sito istituzionale”  informazioni fornite con un linguaggio semplice e non i continui richiami a leggi, delibere, ecc.. incomprensibili anche agli addetti ai lavori.

CE LA FARANNO MAI GLI AMMINISTRATORI A COMPRENDERE CHE  LORO SONO AL SERVIZIO DEI CITTADINI E NON VICEVERSA?

 

IUC CHE CONFUSIONE

Scanno… IUC CHE CONFUSIONE!!!ultima modifica: 2014-09-18T08:29:46+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento