Scanno, il lago ospita i cigni reali

 

Fonte articolo: IL CENTRO

SCANNO. Dopo le oche è il momento dei cigni (foto). Da qualche giorno è infatti possibile ammirare nelle acque del lago di Scanno anche due splendidi esemplari della specie, cosiddetti cigni reali. Le persone del luogo trattano i cigni con il massimo rispetto e mirano a disturbare gli uccelli il meno possibile, consentendo ai turisti di fare un’esperienza unica in questo ambiente. A differenza delle oche, che sporcano, i cigni sembrano almeno per il momento “inoffensivi”. Lo scorso anno, oltre a quelle degli operatori economici del posto, molteplici furono le proteste di cittadini e turisti per l’alto numero delle oche “ribelli” presenti nei prati a ridosso del bacino naturale. Tuttavia anche i cigni più avvezzi all’eventuale contatto con gli esseri umani possono talvolta diventare estremamente aggressivi e pericolosi. È inspiegabile però che anche questi uccelli siano stati liberati nelle acque del lago – sito di interesse comunitario – senza alcuna autorizzazione e nell’indifferenza generale. (m.lav.)

Scanno, il lago ospita i cigni realiultima modifica: 2014-05-30T08:23:55+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento