Scanno… Elezioni: istruzioni per l’uso (5) Povero Sud !

image.jpgA cura di Diego Cocco

Elezioni: istruzioni per l’uso (5)

Povero Sud !

“Tutti generalmente di origine pessima e per lo più ladra; e, tranne poche eccezioni, con radici genealogiche nel letamaio della violenza e del delitto”. (Giuseppe Garibaldi sui suoi “Mille” nel discorso che tenne al Parlamento di Torino il 2 dicembre 1861).

____________________

image.jpg_ “Come avrete visto, ho liquidato rapidamente la sgradevolissima faccenda Garibaldi, sebbene siatene certo, questo personaggio non è affatto docile, né così onesto come si dipinge e come voi stesso ritenete. Il suo talento militare è molto modesto, come prova l’affare di Capua, e il male immenso che è stato commesso qui (a Napoli e nel mezzogiorno), ad esempio l’infame furto di tutto il danaro dell’Erario è da attribuirsi interamente a Lui che s’è circondato di canaglie, ne ha eseguito i cattivi consigli e ha piombato questo infelice Paese in una situazione spaventosa” (lettera di Vittorio Emanuele II a Cavour del 1861).

_____________

Gli oltraggi subiti dalle popolazioni meridionali sono incommensurabili. Sono convinto di non aver fatto male, nonostante ciò non rifarei oggi la via dell’Italia meridionale, temendo di essere preso a sassate essendosi colà cagionato solo squallore e suscitato solo odio. (Giuseppe Garibaldi all’amica Adelaide Cairoli in una lettera del 1868).

 

image.jpg________

 “… siamo fra una popolazione che, sebbene in Italia è nata italiana, sembra appartenere alle tribù primitive dell’Africa, ai Noueri, ai Dinkas, ai malesi di Pulo-Penango. Di ladri formicola questo bel paese; sono tanti, quanti sono gli abitanti senza eccezione …” (Conte Alessandro Bianco di Saint-Jorioz, 1863). ​

A cura di Diego Cocco

Scanno… Elezioni: istruzioni per l’uso (5) Povero Sud !ultima modifica: 2013-02-17T00:18:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento