Scanno… dalla Piazza, Buongiorno Eustachio,

Risultati immagini per scanno amministrazione scanno venti anni

Buongiorno Eustachio,
leggo solo ora quanto scritto sulla “Cartolina da Scanno” del 21/10 e come “cittadina acquisita” e socia Cotas non posso non fare alcune personalissime considerazioni.
E’ vero, durante la riunione della Cotas di qualche giorno fa, voluta ed auspicata dal Sindaco per sentire il parere degli operatori economici sull’eventualità di introdurre ed adottare la tassa di soggiorno, alcuni operatori hanno manifestato poca fiducia nell’amministrazione comunale.
Vero è anche che la diffidenza espressa in quella sede non era rivolta in particolare all’attuale Amministrazione, ma a tutte le Amministrazioni che negli ultimi vent’anni hanno guidato il paese e l’hanno messo nella triste situazione che è sotto gli occhi di tutti. Sono convinta che ogni amministratore abbia agito nella più totale buona fede e cercando di fare il suo meglio a vantaggio della comunità, ma, come dire, gli effetti non sono stati sempre felici.


Oggi è inutile continuare a guardare al passato, bisogna andare avanti, mettere da parte le strumentalizzazioni, vecchi e nuovi rancori e, attraverso il dialogo tra i vari attori della vita del paese, cominciare a costruire il presente ed un florido futuro per tutta la comunità : finchè non si abbandonano i personalismi, non ci si confronta serenamente, non si cambia il modo di operare e di pensare non si va avanti.
Credo che sia necessario guardare al futuro e lavorare al cambiamento attraverso una progettualità che coinvolga l’Amministrazione (maggioranze e opposizioni), gli operatori economici ed i cittadini, in due parole, è indispensabile confrontarsi ed imparare a “fare sistema”. In questo processo sarebbe auspicabile che un “giornale” come “La Piazza di Scanno” rivestisse un importante ruolo di sensibilizzazione e aggregazione.
Visto in questa prospettiva, è apprezzabile il fatto che gli operatori siano stati in qualche modo coinvolti in una scelta che li riguarda da vicino, in ugual modo apprezzabile la franchezza dello scontro, il tentativo di arrivare ad una soluzione condivisa e poco importa se alcune proposte siano state fatte dalle precedenti Amministrazioni, anzi ben venga che le buone idee non applicate in passato siano riproposte in tempi magari più maturi.

Buon lavoro e buona vita
Matilde Landriscina

^^^

Una sola precisazione: la mancanza di fiducia in questa Amministrazione riportata nella cartolina del 21 ottobre scorso, ci è stata riferita, con dovizia di particolari, da più persone presenti alla riunione della Cotas. E. Gentile

Scanno… dalla Piazza, Buongiorno Eustachio,ultima modifica: 2015-10-26T14:42:30+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento