Scanno… dal gionale “il centro.it” apprendiamo che il Commissario ha certitificato i conti comunali!!!!

.

Continuiamo attoniti ad assistere alla beatificazione dei conti comunali lasciati dalla ex maggioranza.Il tutto dimenticando la realtà vera e cioe’ una gestione della cosa pubblica da parte della ex amministrazione costellata di errori e di superificialità. Per questo, senza se e senza ma, andava assolutamente fermata per evitare al paese una caduta ormai vicina!!!

Non bisogna essere commercialisti per comprendere che aumentano le tasse ai cittadini di possono sanare le falle cosa che è noto è stata ampiamente fatta sia dalla ex maggioranza che dal Commissario prefettizio che è dovuto correre ai ripari “tappando i buchi nel preventivo 2012” che, ricordiamo, per i più distratti, è stato approvato a “dicembre 2012”, prima del consuntivo 2011, prevedendo la copertura di spese fuori bilancio fatte in esercizi precedenti!!!!

Senza dimenticare che è di tutta evidenza che diverse poste di bilancio sono state oggetto di impugnative con la conseguenza di trasferire alle future enerazioni l’onere di ripianarle.

Incredibile poi il passaggio che si legge nel Centro che i residui attivi da riscuotere sono certi ed esigibili, riferendosi prevalentemente a trasferimenti per il finanziamento di opere pubbliche”

Una frase degna della più fine burocrazia che nella sostanza dice che “vi sono dei fondi che ad oggi risulta devono arrivare”, dimenticando che un conto è avere i soldi  nel portafoglio (come il finanziamento degli 825 mila euro che era in cassa da anni) ed una cosa è attendere, con trepidazione, che venga concesso un nuovo finanziamento, cosa che è accaduta  grazie agli errori, gravi,  della ex maggioranza. Da soldi concreti oggi abbiamo una promessa. Crediamo che vi sia una bella differenza o no!!!!

L’esperienza  ha già mostrato quanto sacrificio è costato al paese ricoprire i buchi di bilancio lasciate con una amminsistrazione allegra, speriamo solo non si debba a breve ripercorrere la stessa strada.

Le chiacchiere non sono “idonee” a certificare da nessuna parte !!!!

Scanno, conti comunali in regola via libera dal commissario

Fonte: Il Centro.it

SCANNO. I conti del Comune di Scanno sono tutti in regola. A certificarlo è il commissario prefettizio, Giuseppe Conti, che ha approvato anche il bilancio consuntivo municipale dell’anno 2011.

La manovra arriva dopo le vicissitudini dell’ex amministrazione comunale e dopo aver già ratificato nello scorso mese di ottobre il bilancio previsionale 2012.

L’avanzo di amministrazione dimostrato è di oltre 126mila euro ed è stato provato che i residui attivi da riscuotere sono certi ed esigibili, riferendosi prevalentemente a trasferimenti per il finanziamento di opere pubbliche.

Il responsabile dell’area finanziaria comunale Cesidio Spacone ha attestato che è stata accertata la regolarità di tutte le cifre esposte nel quadro riepilogativo ed il commissario prefettizio ha così approvato lo schema del rendiconto dell’esercizio finanziario 2011 e la relazione sui dati consuntivi del conto.

La convalida del bilancio consuntivo rappresenta il secondo fondamentale passaggio della gestione del viceprefetto Giuseppe Conti al Comune di Scanno. Il commissario prefettizio si è insediato lo scorso 28 agosto dopo le dimissioni di sette consiglieri, tre di maggioranza e quattro di opposizione, che bocciando proprio il rendiconto 2011 hanno provocato la decadenza dell’amministrazione municipale guidata dal sindaco Patrizio Giammarco a pochi mesi dalla sua naturale scadenza.

 Massimiliano Lavillotti

Scanno… dal gionale “il centro.it” apprendiamo che il Commissario ha certitificato i conti comunali!!!!ultima modifica: 2012-12-14T17:52:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento