SCANNO … serve un MONTI tra i MONTI!!!

Prosegue l’azione del governo verso il risanamento del paese. Si prepara una stretta sulle Province  attraverso un probabile dimezzamento nonostante le velate resistenze dei partiti. I quali costretti a lasciare il governo di fronte alla situazione disastrosa in cui creata da una classe dirigente propensa più allo scontro e/o rendite personali che  ad assumere decisioni nell’interesse di tutti.

Scanno, come più volte evidenziato,  ci pare viva una vita parallela a quella centrale!!!!  

Una classe politica che – dopo breviussime pause – pensa di riproporre schemi  non praticabili nel contesto che viviamo. Dove al primo posto vi è “LA SALVAGUARDIA DI RENDITE PERSONALI”.

Come si può pensare che danni  rivienienti da decenni di “S-governo” possano essere recuperati in una breve parentesi di mesi o qualche anno???

Come si può immaginare di dettare la terapia se si è stati attori prioncipali del disastro socio-economico che viviamo oggi???

Scanno ha bisogno di un “MONTI tra i MONTI” ovvero di uno/a  che non ha rivestito “ruoli di governo” in passato e che in ogni caso slegato da  chi ha rivestito “ruoli di governo in passato”

 

Fonte: la Repubblica.

Province, colpo di acceleratore
già venerdì l’ok alla riduzione

Con l’accorpamento risparmio di 1 miliardo l’anno. A rischio decine di enti. Tre i requisiti presi in considerazione: 350mila abitanti, 50 comuni sul territorio, tremila chilometri quadrati di estensione. I rappresentanti disponibili a trattare
di CARMELO LOPAPA

.


SCANNO … serve un MONTI tra i MONTI!!!ultima modifica: 2012-07-04T18:52:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento