Scanno… chi è causa del suo mal pianga se stesso!!!!

Nonostante la sfiducia pubblica e la mancanza dei numeri per governare il Sindaco non rimette il mandato anzi… persevera nella  linea del “muoia sansone con tutti il filistei”. La situazione del paese è sotto gli occhi di tutti con una situazione economica traballante e con la continua apertura di giudizi per impugnare ingiunzioni di pagamento di fornitori di beni e servizi. UN MODO TECNICO-TATTICO CHE NON FA ALTRO CHE AGGRAVARE LA SITUAZIONE RIMANDANDO ALLE FUTURE AMMINISTRAZIONI L’ONERE DI RIPIANARE IL BILANCIO. UNA situazione tanto complessa che, senza le specifiche professionalità richieste dalla Commissione e negate dalla ormai ex maggioranza, appare complicata da dipanare con un impegno temporale non indifferente. Peraltro solo di recente è stato dato seguito a quanto deliberato dal Consiglio Comunale contestualmente alla Istituzione della Commissione di coinvolgere le “specifiche competenze prefettizie”. Una variante tecnica al PRG indispensabile per far ripartire un settore, l’edilizia, ferma da anni che giace da anni negli uffici comunali. Sembra che non vi sia il tempo  per redigere il documento condiviso da tempo immemorabile dalla commissione “NELLE LINEE GENERALI” per il rilancio del paese di contro vi è il tempo per portare in consiglio atti che NON INVERTONO IL TREND NEGATIVO ANZI…

 

Scanno… chi è causa del suo mal pianga se stesso!!!!ultima modifica: 2012-08-15T10:26:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento