Scanno… cessione rive del Lago. Quali le carte da leggere?

image

La domanda sorge dalla lettura degli interventi, peraltro autorevoli,  registrati sui social network che lascerebbero intendere che “esisterebbero” delle carte in comune da leggere  nel dettaglio per capire!! Non comprendiamo proprio cosa si debba capire; non crediamo possa esserci carta che imponga al comune di dare le rive del Lago ad un privato. Non si capisce poi  perché “non si possa commentare una scelta amministrativa ritenuta sbagliata  (come la cessione di beni strategici per il paese)” se non si hanno le preziose carte. Carte tenute nei cassetti e non rese   “disponibili” nel sito Istituzionale. Perché infatti nel sito del comune non vi è tale documentazione?

Tra l’altro è da tempo che segnaliamo  che il sito non risulta completo anzi… spesso è incompresibile ai più. Il  linguaggio burocratese e i continui richiami a articoli, commi, norme,  non aiutano certo a comprendere quelli che sarebbero gli elementi essenziali : obiettivi collettivi da perseguire e indirizzi operativi per le strutture.

Ci pare che il sito a ciò dovrebbe servire.  E’ curioso poi che da una  parte “non si danno le dovute informazioni” e  dall’altra si vorrebbe pure che i cittadini tacessero perché non informati. Certo sarebbe una comoda democrazia che vorrebbe i cittadini “cornuti e mazziati!!!

Tornando alla cessione delle rive del Lago quindi riproponiamo nuovamente al Sindaco la domanda chiave: PERCHE’ CEDERE AD UN PRIVATO LE RIVE DEL LAGO?

 

Scanno… cessione rive del Lago. Quali le carte da leggere?ultima modifica: 2014-05-15T14:09:45+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento