Scanno … ancora un giudizio per fermare un decreto ingiuntivo per pagamenti risalenti al 2010!!!

Il Sindaco sembra aver ormai imboccato la strada dei giudizi civili… adesso è la volta  di un ricorso contro un decreto ingiuntivo della società GEOSOLUZIONI SRL per il pagamento di una fattura datata 2010.

Tutto ciò con un’Amministrazione che  da anni sostiene che tutto va ben e che non vi erano spese non pagate! … ora sembra che i nodi stanno venendo al pettine e le Casse comunali tornano a tremare!

Sig. Sindaco quanti altri scheletri vi sono chiusi nell’armadio???

 

 COMUNE DI SCANNO

Provincia di L’Aquila

Oggetto: ATTO DI CITAZIONE SOC GEOSOLUZIONI R.L.

COSTITUZIONE  IN GIUDIZIO INCARICO LEGALE

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO he in data 18 maggio 2012 perveniva a questo Comune

ricorso per decreto ingiuntivo della società GEOSOLUZIONI s.r.l. con sede in

Guardiagrele relativo al saldo della fattura n 65 del 30 agosto 2010 per

l’esecuzione e il completamento di intervento di consolidamento della strada

comunale per Frattura Vecchia nel Comune di scanno I stralcio;

RITENUTO necessario, pertanto, costituirsi in giudizio per resistere

avverso l’atto di citazione surriportato conferendo incarico all’avv. Antonio

Serafini del foro di Roma professionista di comprovata esperienza e di fiducia

dell’amministrazione;

VISTO il parere favorevole di regolarità tecnica e di copertura finanziaria

espresso dal responsabile dell’Area Finanziaria

VISTO il D.Lgs n 267/2000;

Con voto unanime espresso in modo palese

 

DELIBERA

La premessa narrativa è parte integrante del presente deliberato;

1, di costituirsi in giudizio per resistere avverso il decreto 1. ingiuntivo della

Società Geosoluzioni S.r.l. relativo al saldo della fattura n 65 del 30

agosto 2010 per l’esecuzione e il completamento di intervento di

consolidamento della strada comunale per Frattura Vecchia nel Comune di

Scanno I stralcio;

2.di conferire l’incarico all’avv. Antonio Serafini del foro di Roma,

professionista di comprovata esperienza e di fiducia dell’Amministrazione

 

3.di dare mandato al professionista incaricato di nominare domiciliatari nel

foro di Chieti;

4.di corrispondere al predetto professionista la somma di € 2.000,00 oltre

cassa previdenza al 4% oltre IVA AL 21%;

5.far fronte alla spesa con imputazione al cap 138 del redigendo bilancio di

previsione;

6.rendere il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art 134,

comma 4 del D.LGS N 267/2000 con successiva votazione unanime e

palese.

 

DELIBERA DI GIUNTA n.48 del 26-05-2012 pag. 2 COMUNE DI SCANNO

 

Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto.

Il Presidente

GIAMMARCO PATRIZIO

 

Il Segretario                                                      L’Assessore

GENTILE TITO                                               GIANSANTE CESIDIO

 

Scanno … ancora un giudizio per fermare un decreto ingiuntivo per pagamenti risalenti al 2010!!!ultima modifica: 2012-06-04T18:40:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento