Scanno… amministrazione comunale. Quanto ci costano i conflitti ??

Sono mesi che mettiamo in evidenza l’elevata incidenza delle spese legali nel bilancio comunale che ha raggiunto ormai livelli inconciliabili con una corretta gestione della cosa pubblica.

Il risultato insomma di un conflitto permanente che come risultato ci porta il continuo aumento delle tasse ai cittadini. Una significativa incidenza stanno assumendo i rimborsi di spese legali sostenute da amminsitratori attuali e passati coinvolti in  giudizi avviati su denuncia di terze parti (pubbliche o private) che poi rilevatesi infondate.

image

Con l’insediamento dell’amministrazione Spacone peraltro i rimborsi per spese legali hanno avuto una impennata significativa diventando  “fatto ordinario”  il rimborso di spese legali agli amministratori  per giudizi avviati durante lo svolgimento del loro mandato. Sul tema più volte siamo intervenuti per mettere in risalto come fosse incomprensibile che, pur in assenza di una specifica normativa, fossero messo a carico del bilancio comunale rimboprsi per spese legali di amministratori coinvolti in giudizi avviati a fronte di denuncie di terze parti rilevatesi INFONDATE.

Immagine

Ciò  ha fatto e continua a destare preoccupazione in quanto  elargiti, anche ad amministratori in carica,  pur sin presenza di un bilancio comunale  in STATO DI EMERGENZA che ha rasentato il “DISSESTO”.  Ulteriore preoccipazione si è palesata alla luce di una recente “REVOCA” di rimborso ad un ex amministratore che di fatto CONFERMA  l’assenza di una NORMATIVA DI RIFERIMENTO  e quindi l’ampia “DISCREZIONALITA'” del  Comune  nel riconscere dette spese legali e pone  un dubbio QUANTI ALTRI CASI DELLA SPECIE VI SONO??

la voce ai cittadini

I nostri lettori  pertanto ci hanno confortato e mandato contributi in merito ad una questione sulla quale, negli anni,  sono intervenuti, senza raggiungere un uniforme e stabile orientamento  diversi ordinamenti giudiziari (Corte Costituzionale, Corte dei Conti, Penale, Civile).

Ciò ci ha spinto ad un approfondimento, SUI CUI ESITI TORNEREMO NEI PROSSIMI GIORNI,  che ha confermato che in assenza di una norma di riferimento di fatto il riconoscimento delle spese legali   RIENTRA “NELLA piena DISCREZIONALITA’ DELL’AMMINISTRAZIONE”. Un fatto però  pare  acclarato LE SPESE LEGALI NON VANNO RIMBORSATE SE IL GIUDIZIO E’ STATO AVVIATO SU DENUNCIA DI TERZA PARTE.

Che ci pare sia la casistica  più ricorrente nei giudizi  che hanno coinvolto gli amminsitratori. 

CI DOMANDIAMO ALLORA PERCHE’ PUR SE CON UN  BILANCIO PROSSIMO AL DISSESTO  SONO STATI ELARGITI TANTI RIMBORSI DI SPESE LEGALI???

 

Scanno… amministrazione comunale. Quanto ci costano i conflitti ??ultima modifica: 2015-03-05T07:53:58+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento