Scanno…

Scanno (AQ), 8/10 Aprile 2016
“Incontri pneumologici”
La voce ai pazienti
La XVII edizione degli Incontri Pneumologici di Scanno sarà quest’anno articolata su 3 giornate e si cercherà di dare ampio spazio alle giovani leve che entrano a far parte della “Famiglia Pneumologica”, in un naturale ed inevitabile avvicendamento che, però, vedrà nei prossimi anni una trasformazione epocale di questa specialità. Si creerà un nuovo ed originale momento di collaborazione medico-paziente in un tavolo di lavoro tra giovani specialisti e pazienti affetti da patologia respiratoria cronica ostruttiva, con l’intento di stilare un documento finale che raccolga le istanze e le esigenze del malato, ma anche i problemi di gestione dalla parte del curante, in modo che possa essere di reciproco aiuto al nostro lavoro ed alla corretta condotta terapeutica. Particolare rilievo sarà dato poi alle realtà associative che stanno avendo sempre più seguito ed importanza in Italia, ma che forse andrebbero meglio strutturate per evitare di disperdere risorse e potenzialità. La Pneumologia da sempre è stata interessata da queste iniziative, ricordiamo che fin dagli anni’80 Mariadelaide Franchi fondò la prima Associazione di Pazienti affetti da patologia respiratoria, dando l’esempio di un impegno di volontariato fondamentale per la gestione di questi pazienti. Oggi sono molte le ONLUS nate a supporto dei malati affetti da patologia respiratoria e credo sarebbe opportuno cercare di unire gli sforzi, coordinarsi per acquisire ancora più visibilità, forza e autorevolezza in ambito di politica sanitaria.
Salvatore D’Antonio
Presidente

Soggiorni vacanza per il 2016
L’Associazione Italiana Pazienti BPCO Onlus ha in progetto di organizzare soggiorni vacanza per il 2016 in località turistiche presso strutture alberghiere adeguate alle esigenze dei nostri associati. Nel caso foste interessati vi preghiamo di scriverci una email a franchima2@gmail.com.

Scanno…ultima modifica: 2016-04-05T14:38:19+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento