Santilli (Unioncamere): “l’Abruzzo tagliato fuori dagli sgravi per il Mezzogiorno”

Lorenzo SantilliGiornale Aquila

Sul sito radio L’Aquila news (clicca qui per leggere l’articolo) è stata diffusa una notizia che certo non può rallegrare noi abruzzesi. Con la legge di stabilità prevista nel piano per il Mezzogiorno  il Governo è intenzionato a dare incentivi  a sostegno dello sviluppo  di imprese che creano nuova occupazione e che vogliono crescere sul mercato. Allo studio vi sarebbe la riduzione dell’aliquota Ires (che passerà dal 27,5% al 20%). Tra le regioni interessate non sarebbe stato incluso il nostro Abruzzo  che certo ne avrebbe un forte bisogno. Come diciamo da tempo le opportunità per  far risalire l’economia del nostro paese ci sono, occorre solo non farsi cogliere di sorpresa e comunque lavorare  per coglierle.

 

Santilli (Unioncamere): “l’Abruzzo tagliato fuori dagli sgravi per il Mezzogiorno”ultima modifica: 2015-09-16T09:35:18+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento