In Regione Abruzzo 1.520 dipendenti, la giunta: “Troppi, vanno redistribuiti”

Province, in Abruzzo 725 esuberi da ricollocare ed è caos deleghe

La Regione in ritardo sul trasferimento delle competenze. E Del Corvo (L’Aquila) convoca un consiglio straordinario

La giunta fa la fotografia del personale e studia un progetto per destinarne una parte alle strutture più in sofferenza. Taglio anche alle consulenze

esuberi

Insomma negli enti pubblici abruzzesi certo non pare che il personale  manchi.

Forse questa volta “a gratis” si potrebbe risolvere il problema di carenza di personale più volte lamentato dal Sindaco che avrebbero portato alla perdita di numerosissimi documenti e la creazione di debiti fuori bilancio.
Le fatture infatti regolarmente prodotte dalle imprese non sarebbe state protocollate per la mancanza di personale e quindi sarebbero state disperse nei locali comunali. 

Ricordiamo ancora una volta “l’occasionale” ritrovamento della documentazione della lista Giammarco che sappiamo essere stata rinvenuta “a notte fonda” all’interno di una macchina fotocopiatrice che consentì il rientro in gioco della lista Giammarco.  Forse i mali del paese sono tutti iniziati da quella “stranezza” che fu accolta dai componenti della lista “con un sorriso sarcastico” che la dice lunga.

Forse avrebbero fatto bene allora a stigmatizzare un atto così …. invece di far finta di non vedere quel che invece andava visto.  E’ ancora il caso di dire che:

 CHI E ‘ CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO???????????

PECCATO CHE A PAGARE SONO SEMPRE GLI STESSI …. I CITTADINI!!

 

In Regione Abruzzo 1.520 dipendenti, la giunta: “Troppi, vanno redistribuiti”ultima modifica: 2015-01-22T17:52:23+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento