Provincia stanzia 2 milioni di euro per il liceo Classico Ovidio di Sulmona

ABRUZZOLIVE.IT
L’Aquila. Con decreto del presidente della Provincia dell’Aquila Antonio De Crescentiis, sono stati assegnati al plesso scolastico di piazza XX Settembre i 2,1 milioni di euro al liceo Classico Ovidio di Sulmona. “Dal primo giorno del nostro insediamento ci siamo posti come obiettivo la riapertura del Liceo. “Si tratta” commenta la consigliera provinciale

scuola-3

Roberta Salvati
“di un grande risultato che denota come la Provincia sia un provincia veloce. Ringrazio personalmente il presidente Antonio De Crescentiis e il sindaco di Sulmona Peppino Ranalli, gli uffici provinciali che hanno lavorato in sinergia e celerità e l’ufficio speciale di Fossa. Questo è stato il mio primo obiettivo che come consigliera ho tenuto a portare a termine, il prossimo obiettivo sarà dedicarsi all’Istituto De Nino Morandi, assieme all’attuale amministrazione provinciale e al presidente De Crescentiis. Il presidente della Provincia” prosegue “ha anche rimarcato l’impegno profuso dall’ufficio speciale della ricostruzione di Fossa e dagli uffici della Provincia. Il prossimo passo sarà occuparci del De Nino-Morandi. A breve chiederemo un incontro con la Procura e stiamo già preparando le carte per il dissequestro. Per il Liceo Classico il Comune di Sulmona ha ora a disposizione 4,2 milioni di euro, di cui 2,1 stanziati dalla Provincia dell’Aquila e la somma restante recuperata grazie a un’intesa fra Cipe-Ufficio di Fossa e lo stesso Comune di Sulmona. Dovrebbero partire a breve le procedure per indire la gara d’appalto. I dettagli sui lavori da eseguire al liceo di piazza XX Settembre” fa infine sapere Salvati “saranno forniti in un incontro con la stampa fissato per giovedì 8 ottobre alle ore 11,30 a Palazzo san Francesco”.

Provincia stanzia 2 milioni di euro per il liceo Classico Ovidio di Sulmonaultima modifica: 2015-10-03T20:56:59+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento