Primarie, Sulmona Democratica resta a guardare in attesa di un progetto politico serio

… DURA PRESA DI POSIZIONE DI SULMONA DEMOCRATICA SULLE PRIMARIE CITTADINE DEL PD ree di  FAVORIRE gli opportunismi alle opportunità  e le convenienze di parte ai valori.

Una posizione che ci sentiamo di condividere in pieno aggiungendo che, almeno in abruzzo,  le PRIMARIE non hanno certo favorito  il rinnovamento (per noi non più procastinabile) e la partecipazione ampia della della gente comune alla vita politica ANZI……..

 

Primarie, Sulmona Democratica resta a guardare in attesa di un progetto politico serio
         
Fonte: RETE5.TV  
Immagine attivaSULMONA – “Sulmona Democratica non parteciperà alle primarie che la segreteria cittadina del Pd ha deciso di promuovere per la scelta del candidato sindaco il prossimo 15 gennaio. L’interesse primario del nostro raggruppamento civico è quello di realizzare un diverso progetto per superare la confusione politica che si registra da qualche tempo a questa parte anche all’interno del Partito Democratico”.
Resta a guardare il gruppo dei dissidenti del Pd che ha dato vita al movimento Sulmona Democratica.
“Sulmona Democratica vuole lanciare un appello per una ampia alleanza politica che sia in grado di far rinascere la Città – spiegano in una nota – Un’alleanza che abbia come elemento aggregante la condivisione di un progetto di sviluppo fatto da poche ma incisive idee intorno alle quali unire forze politiche e larghi strati di società civile che lavorando insieme, senza rivalità e protagonismi elettorali, riescano a realizzare il loro progetto di rilancio economico e sociale dell’intero comprensorio. <Per questo bisogna superare le proprie appartenenze politiche inaugurando, almeno per il governo cittadino, una nuova stagione fatta soprattutto di solidarietà, di impegno comune e di attaccamento alla Città. Uno spirito di solidarietà e di condivisione che è mancato anche nelle recentissime primarie per la scelta dei candidati PD al Parlamento dove la dirigenza del partito non è stata in grado neppure di proporre una candidatura espressione di questo territorio limitandosi, invece, a sostenere concorrenti di altre zone con il solo risultato che il Pd della conca Peligna continuerà ad essere assente nel Parlamento. Una penalizzazione che rischia di ripetersi anche nelle imminenti primarie per il candidato sindaco di alcune forze del centrosinistra, dove il PD, ampiamente primo partito della coalizione, non è stato in grado, così come hanno fatto le altre forze politiche concorrenti, di presentare un unico candidato, facilitando, in tal modo, la vittoria del rappresentate di altri partiti. Scelta politicamente deprecabile soprattutto se frutto di calcoli e giochetti poco trasparenti. Per questo, Sulmona Democratica, nella certezza che i cittadini capiranno, non parteciperà alle primarie e invita quanti hanno davvero a cuore le sorti di Sulmona a mettere da parte le esitazioni e ad impegnarsi direttamente per favorire l’affermazione, anche nella nostra Città di una politica che guardi più alle opportunità che agli opportunismi, più ai valori che alle convenienze di parte”.

 

Primarie, Sulmona Democratica resta a guardare in attesa di un progetto politico serioultima modifica: 2013-01-08T18:41:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento