Piccoli Comuni al lavoro per unire i servizi Arrivano nuovi servizi per i malati

….

NOTIZIE – ABRUZZO CM PELIGNA Servizi associati tra Comuni per risparmiare I comuni dovranno risparmiare.

Piccoli Comuni al lavoro per unire i servizi Arrivano nuovi servizi per i malati di Alzheimer EditoriaArriva in libreria il nuovo saggio di Aldo Cazzullo «L’Italia s’è ridesta»: viaggio negli orrori e nelle eccellenze nazionali Quel Belpaese invidiato dal mondo Ladri, sfaticati e pasticcioni: luoghi comuni sugli abitanti della Penisola che in real MILANO Tutto pronto per la Conferenza dei servizi, ultima tappa per l’iter di autorizzazione integrata ambientale (Aia) per l’esercizio degli impianti dell’Ilva di Taranto. TERMOLI Costa troppo e non è all’altezza delle aspettative dei cittadini e dell’Amministrazione comunale, che ha multato per 6 volte la società concessionaria, il servizio di raccolta differenziata della città. La burocrazia lascia a secco le casse dei Comuni Lo dice la legge e in base alla spending review sono nove i servizi fondamentali per la gestione associata tra i Comuni con popolazione al di sotto di 5mila abitanti. Si parla di gestione finanziaria e contabile, trasporto pubblico, pianificazione urbanistica, protezione civile, rifiuti urbani e relativi tributi, servizi sociali, edilizia scolastica e polizia municipale. Tre di queste funzioni dovranno essere gestite in forma associata dal gennaio prossimo. Dal 2014 tutti i servizi dovranno entrare a regime unificato. Un lavoro non semplice per un territorio come quello peligno che rientra in una Comunità Montana che comprende 16 Comuni con una popolazione di oltre 25mila abitanti. Superiore al numero imposto dalla legge, c’è soltanto Pratola con i suoi 7.890 abitanti, che è di fatto esclusa. A presentare l’argomento, il presidente della Comunità Montana Peligna Antonio Carrara che assieme ai sindaci ha studiato una proposta già inviata in Regione. L’obiettivo è: «Salvare quello che si ha senza chiudersi a riccio». Per questo il territorio è stato diviso in tre: Terre dei Peligni(Corfinio, Prezza, Raiano, Roccacasale e Vittorito) con 6.656 abitanti; Valle Del Sagittario (Anversa, Bugnara, Cocullo, Introdacqua, Scanno e Villalago) con 6.437 residenti e Maiella-Monte Genzana (Campo Di Giove, Cansano, Pacentro e Pettorano) che non raggiunge i 5mila abitanti.

Piccoli Comuni al lavoro per unire i servizi Arrivano nuovi servizi per i malatiultima modifica: 2012-10-19T07:29:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento