LUD – LIBERA UNIVERSITA’ DEI DIRITTI UMANI

martedì 20 ottobre 2009
Immagine attivaSCANNO – Sulle note dello Stabat Mater, eseguito nella chiesa di Santa Maria della Valle dall’orchestra del maestro Federico Longo, si è conclusa ieri a Scanno la manifestazione che ha inaugurato la Libera Università dei Diritti Umani (Lud).
“La Lud – ha dichiarato Gioia Di Cristofaro Longo, ideatrice e direttore scientifico del progetto – risponde alla necessità di un impegno nella ricerca, nella formazione e nella promozione di una coscienza dei diritti umani all’interno delle varie professioni e realtà esistenziali, e a Scanno si sono poste le basi per superare l’orizzonte “solo” accademico delle iniziative esistenti in questo campo. La Lud si rivolge a professionisti, studenti e operatori in ogni settore e dispenserà ai suoi allievi una certificazione di “Cultore dei diritti umani” attraverso una formazione multidisciplinare. Lo scopo è quello di promuovere una sensibilità culturale capace di orientare le scelte di ognuno in ogni ambito della vita sociale”.
“Nello stesso dolore della tragedia subita noi abruzzesi stiamo trovando la capacità di tornare ad essere anche più forti di prima – dice Maria Pia Silla, promotrice della Lud e cittadina scannese – “Quando l’edificio della ex scuola elementare di Scanno, da poco riconsegnato a un futuro di istituzione culturale, è stato irrimediabilmente compromesso dal sisma del 6 aprile, a tutti noi si è rivelata la dolorosa scoperta di vedere di nuovo schiacciato il nostro diritto alla cultura, alla socialità, all’informazione, da sempre più debole in posti “difficili” quali i paesi di montagna.
L’idea della Lud nasce anche da questa ennesima riduzione di luoghi, e quindi delle possibilità di accesso a diritti che per altri sono scontati. Nel sognare un nuovo “spazio” per la cultura a Scanno abbiamo dato vita a un sogno più grande, che vogliamo condividere anche oltre il nostro meraviglioso paese”. Red.
Commenti

SCANNO … CONSIGLIO COMUNALE POSTICIPATO

Amministrazione … avanti a  fatica …  mancano scelte coraggiose per invertire il trend di decadimento …

Intanto aumentano i rischi per le casse comunali di tornare i rosso… la scuola …. la conclusione di contenziosi aperti … il bacino di monte rotondo …. i rifiuti …  VICENDE CHE STANNO METTENDO A DURA PROVA SCANNO  … vedremo nei prossimi giorni ..