Scanno, avvisi pubblicati dalla casa comunale!

Albo

Pubblicazioni sull’albo pretorio on line del Comune di Scanno

Obbligo dal 15 novembre 2017 al 15 aprile 2018 di avere a bordo le catene o pneumatici da neve

Catene prot_arr 0006377 del 08-11-2017 – documento

Acquisizione degli incentivi finanziari per la realizzazione di sistemi di protezione anti Orso

Avviso – incentivo installare sistemi di protezione dall’Orso

PD, Il Segretario Provinciale de L’Aquila invit a Renzi a coinvolgere i territori nelle scelte per la prossima legislatura

Matteo RenziLa fase congressuale che si è appena conclusa, in provincia dell’Aquila con un congresso unitario di un partito che, nonostante alcune difficoltà, è ancora forte e vivo sul territorio.

A fronte di tale iniziativa il neo segretario provinciale scrive a Renzi  che non va esclusa  la base dalle prossime scelte sulla prossima competizione elettorale di grande rilievo per il Paese  e per il PD che resta ancora la più grande forza democratica e riformista che può rappresentare l’unico argine alle destre e al populismo.

Corriere peligno

L’Assessore Di Matteo rilancia la proposta delle Meraviglie d’Abruzzo!!

IMG_7374Scanno, protagonista anche nel lancio di nuove idee L’ABRUZZO COME DESTINATION WEDDING per sviluppare l’economia del nostro territorio.

Nel 2015, a fronte di circa 7mila matrimoni celebrati in Italia da coppie straniere, è stato stimato un giro d’affari vicino ai 380 milioni di euro. Avere il 30 per cento del territorio protetto da leggi di tutela ambientale, significa, ad esempio, poter proporre un matrimonio da celebrare in uno degli splendidi eremi: Santo Spirito a Majella, San Bartolomeo, San Giovanni all’Orfento oppure si potrebbe suggerire alle coppie di sposarsi nell’ambito della tradizione del corteo nuziale Ju Catenacce, a Scanno o di optare per un rito più tradizionale nell’oratorio di San Pellegrino (Bominaco di Caporciano) o nella Basilica di Santa Maria Maggiore ad Atri o ancora nell’ Abbazia di San Giovanni in Venere, a Fossacesia, nel cuore della Costa dei trabocchi. Per non parlare di castelli e fortezze come quello di Semivicoli o quello di Septe, a Mozzagrogna. Per continuare con la suggestiva Rocca Calascio o con Santo Stefano di Sessanio.

AMORE MIO

Un progetto sul quale il nostro paese potrebbe recitare un ruolo di primaria importanza.
Continua a leggere

Scanno, l’ex Sindaco Gentile chiede la revoca della delibera in autotutela!!

IMG_7372

La vicenda si complica. Dopo 14 anni l’ex Sindaco Gentile chiede che gli vengano liquidate le competenze di fine mandato. La Giunta si oppone dando vita ad un contenzioso  che da quanto emerge dalle notizie di stampa non sembra avere tempi brevi.

Gentile confida invece in uns rapida conclusione che gli consentirebbe di ricandidarsi.

Potrebbe infatti ricostituirsi la coppia Gentile-Gentile che tra alti e bassi ha condizionato le amministrazioni che si sono succedute negli ultimi decenni.

E’ infatti cronaca di questi giorni che l’ex PResidente della Commissione Bilancio, in analogia a quanto fatto con la precedente Amministrazione Giamnarco,  si e’ disimpegnato, in vista della chiusura del mandato, anche dall’Amministrazione Spacone.

Una situazione che ci ricorda un vecchio ma sempre verde proverbio “il lupo perde il pelo ma non il vizio”.

Tua, pendolari denunciano: situazione insostenibile

Ancora disservizi sulla linea Pescara – L’Aquila

Pescara - pullman Tua
(ANSA) – PESCARA, 4 NOV – Ancora una volta un pullman della ‘Tua’ avvolto dal fumo in autostrada: a denunciarlo sono alcuni dei 20 pendolari della linea L’Aquila-Pescara che oggi, per l’ennesima volta, sono dovuti scendere in fretta dal mezzo a causa del forte odore di gomma bruciata, mentre il fumo avvolgeva la ruota anteriore per un un guasto ai freni.
L’autista ha dovuto fare ricorso all’estintore. Dopo il guasto, avvenuto nei pressi del casello di Torre dei Passeri (Pescara), i pendolari hanno atteso l’arrivo del pullman proveniente da Roma sul quale poi sono stati fatti salire. “È ormai una situazione insostenibile – affermano i pendolari – sulla stessa linea ieri un altro autobus si è fermato a metà corsa. Si può considerare un miracolo quando si riesce a terminare il viaggio in modo accettabile e nei tempi stabiliti. Bisogna constatare che con Arpa raramente si sono verificate situazioni simili nonostante gli autobus fossero obsoleti. Il passaggio a ‘Tua’ ha determinato il peggioramento nella qualità del servizio”.

LA RISERVA NATURALE REGIONALE E OASI WWF “GOLE DEL SAGITTARIO” COMPIE VENT’ANNI

Locandina ventennale

Festeggiamenti in due tempi domenica 12 e sabato 25 novembre ad Anversa degli Abruzzi.Un compleanno della natura cui tutti sono invitati a partecipare

Anversa degli Abruzzi,   Un compleanno della natura è questo il senso della celebrazione prevista in due tempi  presso la Riserva Regionale e Oasi WWF “Gole del Sagittario”…… continua

Scanno, l’ex Presidente della Commissione Bilancio chiede scusa!!!

logo vivere scanno

Scanno, nell’ultimo numero della foce è apparso un articolo dell’ex Presidente della Commissione Bilancio nel quale, dopo aver lasciato l’incarico della Presidenza, di fatto prende anche una “netta” distanza dall’attuale Amministrazione Comunale in prossimità del termine del mandato.

Riclogo comune di scannoordiamo che il “Bilancio” è stato, forse, uno dei problemi più rognoso dell’Amministrazione corrente avendo il Comune ereditato dalla precedente  una situazione finanziaria al limite del “dissesto” finanziario.

Una situazione di particolare gravità che ha portato alla interruzione anticipata della  precedente amministrazione e la conseguente venuta del Commissario prefettizio che ha provveduto ad emettere gli interventi più urgenti (aumentare le tasse, accertare la situazione debitoria valutata in circa 900 mila euro, dare il via al giudizio per riacquisire gli 825 mila euro revocati dalla regione).

Una situazione che peraltro l’amministrazione corrente fa fatica a riportarla alla normalità e di certo non aiutata dai contrasti emersi, in corso d’opera, con la  Commissione Bilancio. Infatti bisogna prendere atto del proficuo lavoro dei revisori dei conti che – da quanto si percepisce dalle notizie diffuse dall’amministrazione- hanno individuato talune anomalie che potranno essere utili a riportare concretamente alla normalità il “bilancio comunale”.

Un fatto nuovo di assoluta rilevanza che avrebbe dovuto ricevere apprezzamenti dagli addetti ai lavori. Cosa dire?

Rispondiamo, come spesso ci accade, con un modo di dire tipico delle donne scannesi più veraci “Cu Vuò Fa Trist a ch c’ Capta!!..”.