Turismo: è Roccaraso la località più desiderata dagli italiani per Capodanno

imageE’ Roccaraso la località turistica più desiderata dagli italiani per le vacanze di Natale e di Capodanno di quest’anno. Ad incoronare il comune abruzzese è stata una ricerca del portale web Subito.it (piattaforma on line con 8 milioni di utenti unici al mese) che ieri ha diffuso i risultati di un studio dedicato alla ricerca di case in montagne per le vacanze invernali 2017. Numeri che confermano anche i risultati di un’altra rilevazione diffusa dal portale CaseVacanze.it che vede Roccaraso in cima ai desideri degli italiani (Corriere Peligno).

Dal profilo Facebook di Pietro Spacone “e’ Cesidio Silla il vincitore della Cartolina di Natale 2017”

image
“La cartolina di Natale 2017”

Cesidio Silla è il vincitore del 1° Bando Pubblico “la Cartolina di Natale 2017”.

Il Bando pubblico è stato indetto dal Comune di Scanno, così come già avvenuto dal 2013 in poi, per scegliere una foto da utilizzare per gli auguri di Buone Feste.

La motivazione, assunta a l’unanimità, dalla giuria, composta da: Bruno Colalongo. Claudio Marcozzi e Giovanni Bucci, è la seguente:

“La foto, dal perfetto equilibrio armonico,è stata premiata perché più delle altre collega l’immagine di Scanno al periodo natalizio.”

Si ringraziano vivamente tutti coloro che hanno partecipato al concorso.

Scanno, notizie diffuse su unpericolo incombente nel week end sulla ex 479. La moda delle fake news?

FOTO 479Nella stampa locale sono riportate diverse notizie sulla tragica situazione registrata nello scorso week end sulla  strada che che collega Scanno con Sulmona ed in particolare è stato sottolineato un tratto nei pressi di Villalago.

E’ l’effetto su di noi delle fake news alla ribalta nazionale?

Staremo a vedere. Tamponare non basta. E’ notorio infatti che la strada verso  Sulmona avrebbe bisogno di soluzioni definitive e stabili  non attuabili  certo in qualche giorno e neanche in qualche anno.  Si paga purtroppo la mancata progettazione nel passato di valide soluzioni alternative alla viabilabilità. La storia ci dice che, nei decenni scorsi, è stato attuato un  solo intervento importante, la  variante ad Anversa,  che però non è riuscita ad eliminare il punto più critico (traforo).

INCONTRO PUBBLICO CON I GIOVANI DI SCANNO E VILLALAGO

INCONTRO PUBBLICO CON I GIOVANI DI SCANNO E VILLALAGO
Sull’ipotesi di fusione amministrativa dei due comuni
image

E’ IN PROGRAMMA per sabato 16 dicembre nell’Auditorium delle Anime Sante di Scanno, alle ore 17,00, un incontro con i giovani di Scanno e Villalago, per discutere sull’ipotesi di  fusione amministrativa dei suddetti comuni. Dialogheranno con loro i professori Roberto  Grossi e Alessandro Fratturelli.
L’incontro vuole recuperare i pareri, le opinioni dei giovani, che sono mancati nella  pubblica riunione del 28 ottobre scorso. Quello della “fusione” è un tema molto importante,  che non può prescindere dal coinvolgimento di chi ha l’età, che lo chiama ad essere in tutti  i progetti compartecipe del futuro della comunità in cui vive.

^^^

AUSPICHIAMO UN’AMPIA PARTECIPAZIONE ALL’INCONTRO  PER DISCUTERE DELLA FUSIONE DEI COMUNI. UNA OPPORTUNITÀ’ DA NON PERDERE

Il nuovo vescovo arriverà il 4 febbraio

(Zac7.it)  E’ ufficiale. Il vescovo eletto di Sulmona-Valva don Michele Fusco si insedierà in diocesi il prossimo 4 febbraio. Lo ha annunciato l’Ufficio Comunicazioni Sociali dell’arcidiocesi di Amalfi- Cava de’ Tirreni. Nel giro di un mese l’eletto sarà prima ordinato vescovo nel Duomo di Amalfi, rito già fissato per il 4 gennaio 2018, ed esattamente trenta giorni dopo, domenica 4 febbraio, prenderà possesso della Chiesa Diocesana di Sulmona-Valva come successore di monsignor Angelo Spina, già presule della diocesi, ora arcivescovo metropolita di Ancona-Osimo dopo la nomina di papa Francesco del 14 luglio scorso. Monsignor Michele Fusco è l’85 esimo vescovo della diocesi di Sulmona-Valva. La Chiesa diocesana è rimasta vacante dal 2 ottobre scorso dopo l’insediamento del vescovo Spina ad Ancona. Da quel momento viene guidata dall’amministratore diocesano monsignor Aladino De Iuliis. Il 30 novembre è arrivata la nomina del Papa che eleva Michele Fusco, sacerdote dell’arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni, a vescovo di Sulmona. (a.d’.a.)