“La Costituzione stravolta nel silenzio”.

L’appello contro la riforma presidenziale

Lucarelli, Salvi, Ingroia, La Valle, Giulietti e altri chiedono una firma per fermare la procedura di modifica della Carta messa in opera dalla maggioranza delle larghe intese. Che affossa l’articolo 138, umilia i parlamentari e tiene all’oscuro l’opinione pubblica. Mentre il Porcellum resta

CostituzioneLeggi tutto

“La Costituzione stravolta nel silenzio”.ultima modifica: 2013-07-26T14:16:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento