Per il rilancio del Centro Abruzzo, Gerosolimo scrive a D’Alfonso: “Caro Presidente”

(ZAC7.it) ZAC 7

Lettera aperta del consigliere in cui propone un patto per il potenziamento delle infrastrutture necessarie allo sviluppo economico

Un “Patto per il rilancio del Centro Abruzzo”, è quanto ha proposto il consigliere regionale Andrea Gerosolimo al presidente Luciano D’Alfonso attraverso una lettera aperta.
Quello che Gerosolimo sottolinea è come, dal 1993, anno in cui il Centro Abruzzo è diventata area di crisi, non sia stato fatto nulla. “Nel corso di oltre quattro lustri- scrive- si sono avvicendati governi regionali di ogni tipo e colore, vincitori venuti da lontano, condottieri improvvisati, sedicenti demiurghi e apprendisti stregoni. Ciò nonostante , i numeri economici ed occupazionali della Valle Peligna continuano, giorno dopo giorno, nel loro inesorabile percorso di livellamento verso il basso.
In qualche circostanza, sulla base di un continuismo vergognoso, sono stati assegnati fondi, peraltro nemmeno interamente utilizzati, in misura decisamente incongrua rispetto alle reali esigenze del territorio. Ti chiedo, per questo- si legge ancora nella lettera- di mettere in campo un programma veritiero, che realizzi misure di sostegno globali sul fronte delle imprese che devono nascere, delle imprese che devono vivere e di quelle che devono essere attratte dall’esterno”. Potenziare le infrastrutture, il punto principale del consigliere, “per agevolare la produzione economica come la banda larga, la viabilità (stradale e ferroviaria) e l’autosufficienza energetica di ciascuno degli operatori economici e di tutti coloro che hanno e che avranno il coraggio di investire sulla nostra terra.
Ti chiedo anche di lasciare un segno tangibile dell’azione di governo attraverso la realizzazione di un’opera simbolo che può essere individuata nel completamento dell’Abbazia Celestiniana, vero e proprio fiore all’occhiello del centro Abruzzo, che dovrà essere inserita tra le tre o quattro opere bandiera del Governo Regionale che Tu così autorevolmente presiedi”.
“Caro Presidente- conclude Gerosolimo- è giunto il momento di invertire la rotta ed il destino del centro Abruzzo; dobbiamo farlo adesso altrimenti sarà troppo tardi”.
Red

Per il rilancio del Centro Abruzzo, Gerosolimo scrive a D’Alfonso: “Caro Presidente”ultima modifica: 2014-08-27T17:40:41+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento