Scanno… Scampato pericolo. Il prefetto: «Conti a posto»

Si chiude con un nulla di fatto la richiesta di scioglimento del consiglio Comunale avanzata dall’ex Sindaco Giammarco. Una richiesta che ricordiamo era basata su un supposto vizio di forma (che nell’amministrazione pubblica e’ sostanza)  riguardante il mancato equilibrio di bilancio che va dichiarato entro termini precisi.

Un rilievo che sembra essere stato superato spostando in avanti la restituzione della tassa deliberata dal Commissario proprio per rimettere a posto le casse comunali e che l’attuale amministrazione ha pensato di eliminare con il rischio di vanificare i sacrifici dei cittadini chè stanno facendo per tappare i buchi di bilancio. image

^^^

SCANNO. «Conti in regola, nessuno scioglimento del consiglio comunale di Scanno». A stabilirlo il prefetto Francesco Alecci, che rigetta la richiesta dell’ex sindaco Patrizio Giammarco il quale nei…

IL CENTRO

Scanno… Scampato pericolo. Il prefetto: «Conti a posto»ultima modifica: 2016-03-12T00:51:28+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento