In fuga da Sulmona. Ecco perchè!!

L’ultimo rapporto 2015 sull’andamento demografico del territorio peligno preparato dal prof. Aldo Ronci rivela che la popolazione abruzzese è passata da 1.331.574 abitanti del 2014 a 1.326.513 del 2015 registrando un decremento di 5.061 abitanti. In valori percentuali la flessione dello 0,38% della popolazione abruzzese è stata di gran lunga superiore alla decrescita italiana (-0,21%). Il Territorio Peligno negli anni dal 2001 al 2011 ha perso mediamente 177 abitanti l’anno mentre nel solo 2015 ne perde 597 . Colpa di chi?  Soprattutto di un vuoto politico pauroso e di una classe dirigente inadeguata a  guidare il cambiamento che pure si è visto altrove. Eppure oggi scopriamo che molti dei problemi sollevati negli ultimi mesi sono alla base di questa fotografia-

CORRIERE PELIGNO

 ^^^

spopolamento

Un fenomeno che negli anni  è andato in crescendo nell’intyera regione nonostante non fossero iniziate  i tagli in corso.  Risulta evidente che occorre intervenire sul lato dello sviluppo da una parte recuperando risorse nella gestione quotidiana e dall’altra investendo  sulle  infrastrutture per creare condizioni di sviluppo delle imprese.

Il successo di un tale processo di cambiamento richiede necessariamente che siano messi da parte i campanili e  si punti ad  un oriozzonde più ampio l’Abruzzo.

 

 

In fuga da Sulmona. Ecco perchè!!ultima modifica: 2016-07-27T09:25:10+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento