Dal 1 novembre Alto Sangro più vicino alla capitale

Mentre Scanno, che ricordiamo è stata pioniera dei collegamenti diretti su gomma  con ROMA, perde contatto con la Capitale,  l’Alto Sangro attiva un collegamento “low cost” che la avvicina alla Capitale.



Dal 1 novembre Alto Sangro più vicino alla capitale

Il nuovo servizio low-cost, partirà da Castel di Sangro e interesserà anche la Valle Peligna con fermate a Sulmona e Pratola. Arrivo alla stazione Tiburtina di Roma.


Tanto coraggio, tanta passione per il loro lavoro e un pizzico di sana incoscienza. Sono gli ingredienti che hanno permesso a due giovani imprenditori, Massimo Presutti di Sulmona e Franco Colella di Roccapriora di accorciare le distanze tra l’Alto Sangro e Roma. Parte dal primo novembre il nuovo servizio su gomma curato dalla Pstar, che collegherà il capoluogo sangrino con la capitale attraverso la Valle Peligna. Territorio che beneficierà decisamente di questo nuovo collegamento. Una corsa al giorno di andata e ritorno a prezzi contenuti, decisamente più bassi rispetto alla concorrenza. Da Castello per raggiungere Roma si spenderanno solo 15 euro e 9,50 da Sulmona. Il costo del biglietto di andata e ritorno è stato fissato a 27,50 euro (Sulmona 18 euro). Sarà possibile acquistare anche un mini abbonamento da sei corse di andata e ritorno al costo di 130 euro da Castel di Sangro e solo 65 euro da Sulmona. Le sei corse possono essere utilizzate entro il periodo di 60 giorni. Sono sei i pullman impegnati nel servizio che sarà attivo per tutto l’anno anche nei giorni festivi. Si parte da Castel di Sangro alle 5,40. Dopo 18 minuti la prima fermata a Roccaraso davanti al palaghiaccio, mentre a Sulmona il pullman arriverà alle 6,35. Previste quattro fermate: ospedale, Porta Napoli, distributore Api sotto Ponte Capograssi e viale Matteotti davanti la villa comunale. A Pratola i viaggiatori potranno salire in piazza 1° Maggio alle 7,05. Arrivo a Roma, alla stazione Tiburtina alle 8,30. Il ritorno è previsto per le 17, 30 con arrivo a Castel di Sangro alle 20,20. Dal 1 dicembre sarà attivato un ulteriore servizio giornaliero legato all’apertura degli impianti di risalita, con fermata alla base di Monte Pratello, per portare il maggior numero di appassionati romani sulle piste da sci di Rivisondoli e Roccaraso. (b.c.)

DA: ZAC7.IT

Dal 1 novembre Alto Sangro più vicino alla capitaleultima modifica: 2012-10-31T17:47:00+00:00da vivrescanno
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento